Individuato un nuovo meccanismo di regolazione della nascita delle sinapsi

Il meccanismo di regolazione della nascita delle sinapsi è stato individuato in uno studio realizzato dal CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche, in collaborazione con lo Uk Dementia Research Institute di Londra. Pubblichiamo la nota ufficiale, cortesia CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche. Scoperto un nuovo meccanismo di regolazione della nascita delle sinapsi. È legato al ruolo della proteina tetraspannina 5 – TSPAN5 che fornisce una piattaforma per la connessione fra neuroni. Lo studio dei ricercatori dell’Istituto di neuroscienze del Cnr è pubblicato su Cell Reports. Le sinapsi sono il punto di collegamento fra i neuroni nel cervello umano e rappresentano[…]

Read more

La fisica dei fluidi per capire i quadri di Jackson Pollock

Possiamo utilizzare la fisica dei fluidi per studiare le opere di Jackson Pollock, e capirne i segni, la trama e le immagini complessive, realizzati attraverso la sua famosa tecnica di dripping. Lo spiega uno studio pubblicato sulla rivista Plos One, realizzato da studiosi della Brown University di Providence, Rhode Island, Stati Uniti, in collaborazione con l’Università autonoma del Messico. Lo studio è stato pubblicato il 30 ottobre 2019 con il titolo Pollock avoided hydrodynamic instabilities to paint with his dripping technique. Pollock evitava l’instabilità idrodinamica per dipingere con la sua tecnica di gocciolamento.  Gli autori sono Bernardo Palacios, Alfonso Rosario,[…]

Read more

Papa Francesco: come san Paolo dobbiamo scegliere tra bene e male

Scegliere tra bene e male affrontando una quotidiana lotta “tra la grazia e il peccato”. Questa la riflessione di Papa Francesco nella cappella di Casa Santa Marta la mattina di venerdì 25 ottobre 2019. Durante la messa mattutina il Santo Padre ha invitato i fedeli a riflettere sul brano della prima lettura, dalla lettera di san Paolo ai Romani. Spiegando la costante “lotta interiore” di Saulo di Tarso “tra il desiderio di fare il bene”,  e la non incapacità “di attuarlo” realmente. Una dicotomia che genera una vera “guerra” che “è dentro di lui”. Il pontefice ha chiesto a Dio[…]

Read more

Innovazione e spazio: Nasa, nuove partnership per le missioni su Luna e Marte

La Nasa ha annunciato nuove partnership, per applicare e sviluppare nuove tecnologie innovative ai prossimi progetti di esplorazione spaziale di Luna e Marte. Sono 14 le aziende statunitensi selezionate – in un confronto competitivo – dall’agenzia spaziale americana, per un valore complessivo di partnership di circa 43,2 milioni di dollari. Vedi Utilizing Public Private Partnerships to Advance Tipping Point Technologies. Gli accordi sono finalizzati alle prossime missioni che la Nasa svilupperà per tornare sulla Luna entro il 2024 con il programma Artemis e per le missioni per il pianeta Marte. Questi gli ambiti in cui la Nasa ha definito partnership[…]

Read more

Ricerca e sviluppo: 500 milioni di euro per i grandi progetti

Sono in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale i decreti che prevedono interventi per oltre 500 milioni di euro, per agevolare e sostenere grandi progetti di ricerca e sviluppo. Le modalità operative e le scadenze previste per formalizzare le domande per le agevolazioni saranno definite con ulteriori provvedimenti ministeriali, che saranno approvati prossimamente. Sul tema vedi pure questi due ulteriori contenuti, dal sito del Ministero dello sviluppo economico: Nuovo Bando Fabbrica intelligente, Agrifood, Scienze della vita e Calcolo ad alte prestazioni. E Bandi grandi progetti Ricerca e Sviluppo a valere sulle risorse del Fondo rotativo per il sostegno alle imprese[…]

Read more

Fenomenologia sintetica dei mobber

I mobber sono personaggi egocentrici, egoisti, narcisisti e bugiardi patologici, anaffettivi. Con disturbi e comportamenti psicopatologici e sociopatologici. Hanno un profilo psicologico – e comportamenti – simile a quello dei truffatori. La loro principale patologia è il narcisismo, patologico appunto. Cercano in tutti i modi di legare a sé gli altri, utilizzarli, sfruttarli, mortificarli. Per convenienza e utilità ovviamente, e per avere vantaggi, premi e riconoscimenti lavorando il meno possibile. L’altra leva che li spinge è l’esaltazione dei propri io, individualisti e egoisti. Gratificati dal sentirsi in questo modo più furbi e potenti degli altri. Che vorrebbero fossero ridotti a[…]

Read more

Cantelmi: suicidio assistito disumano, non smettere mai di curare

Alcuni giorni fa lo psichiatra Tonino Cantelmi è tornato a parlare del crescente fenomeno del suicidio assistito, attuato persino per patologie mentali, oltre che per patologie terminali. Rispondendo al Sir – Servizio informazione religiosa, Cantelmi parlando del suicidio assistito ha affermato: “una risposta disumana. Non smetteremo mai di curare”. Il suicidio assistito e l’eutanasia, spiega Cantelmi, non sono la risposta adeguata a chi soffre. Ai malati terminali sono necessarie e funzionali i rapporti umani, la solidarietà, l’affetto e la comprensione. Oltre ovviamente alla necessità di fornire adeguate cure palliative e terapie del dolore. Cantelmi ha parlato anche preoccupante fenomeno di[…]

Read more

Centofanti: ecco chi sono e quale è la mia storia professionale più recente, Sky e non.

Per sfatare fake news circolanti, ho deciso di raccontare in modo sintetico, su queste pagine, chi sono e quale è la mia storia professionale più recente – Sky e esternamente.  Almeno in parte, per limiti di spazio e perché diverse questioni – riguardanti Sky e non – sono ad oggi in fase di definizione Legale. Dei miei ruoli come editore e direttore di SRM e di Fede e Ragione credo sia ad oggi superfluo tornare a parlare. Innovation manager, giornalista scientifico economico e vaticanista, mi interesso principalmente del rapporto tra scienza e religione e tra scienza, fede e ragione. Nonché[…]

Read more

Funerali del vice brigadiere Cerciello: il testo letto dalla vedova Rosa Maria

Durante la cerimonia funebre, Rosa Maria, vedova del vice brigadiere Mario Cerciello Rega, ha letto questo testo , che appare spesso su Facebook. Dedicato alla ideale figura della sposa di un militare dell’Arma, il testo è spesso pubblicato proprio  da mogli e fidanzate di carabinieri. Lo pubblichiamo integralmente. Un giorno il buon Dio stava creando un modello di donna da destinare a moglie di carabiniere. Era al lavoro quando un angelo gli disse: “Signore, mi sembra che voi vi stiate preoccupando troppo. Perché deve essere così diversa dalle altre donne ?”  Il Signore rispose: “Questa donna deve essere indipendente. possedere[…]

Read more