Intervista: lottare contro leucemie e emopatie e i tempi del Covid-19

Pubblichiamo la seconda parte dell’intervista a Maria Stella Marchetti, fondatrice dell’Associazione L’Arcobaleno della Speranza Onlus. L’associazione lotta da numerosi anni – insieme a strutture e operatori sanitari – contro leucemia, linfomi e mieloma. Come scrivevamo nella prima parte dell’intervista, la fondatrice Maria Stella Marchetti ci racconta la propria esperienza personale. Come paziente, segnata anni fa da una diagnosi di leucemia fulminante, e da lunghi periodi di ricoveri e terapie. E come persona che ha voluto reagire, creando questa associazione. Una decisione arrivata proprio nel drammatico periodo della malattia. Con la volontà di mettere in piedi “una struttura che potesse rimanere accanto a[…]

Read more

Giornata Mondiale Autismo, Azzolina: Celebrarla è oggi ancora più importante

Dal sito web del Ministero dell’Istruzione, in coincidenza con la Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’autismo. Vedi pure il prossimo articolo del direttore Paolo Centofanti, e le indicazioni preventive dell’Istituto Superiore di Sanità: ISS, COVID-19 e autismo, le indicazioni per prevenire il disagio legato all’epidemia. Giornata Mondiale Autismo, il Palazzo dell’Istruzione si illumina di blu. La Ministra Azzolina: “Celebrarla è oggi ancora più importante. La scuola da sempre impegnata su questo fronte” Il Ministero dell’Istruzione si tinge di blu per la Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo, istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale dell’ONU per richiamare l’attenzione sui diritti delle persone che[…]

Read more

ISS: COVID-19 e autismo, le indicazioni per prevenire il disagio legato all’epidemia

COVID-19 e autismo: l’Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato, in coincidenza con la Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’autismo, indicazioni per prevenire il disagio legato all’epidemia. La Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’autismo è stata celebrata mercoledì 2 aprile 2020. Vedi sul tema pure il prossimo articolo del nostro direttore, Paolo Centofanti, e il comunicato del Ministero dell’Istruzione, con il commento del Ministro Lucia Azzolina: Giornata Mondiale Autismo, Azzolina: Celebrarla è oggi ancora più importante. COVID-19 e autismo: le indicazioni dell’ISS per prevenire il disagio legato all’epidemia. All’autismo, di cui oggi 2 aprile ricorre la Giornata Mondiale, l’Istituto Superiore di Sanità[…]

Read more

Santa Sede: il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale sul Documento Aqua fons vitae

Il Comunicato Stampa del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale sul Documento Aqua fons vitae. Al termine del mese nel quale si è celebrata la Giornata Mondiale dell’Acqua 2020, il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale è lieto di annunciare la pubblicazione di Aqua fons vitae. Orientations on Water, symbol of the cry of the poor and the cry of the Earth, radicato nel Magistero sociale dei Papi ed ispirato dal lavoro svolto da membri della Chiesa nazionale e locale in diversi Paesi. Il documento distingue tre aspetti o dimensioni relative all’acqua: 1) l’acqua per l’uso[…]

Read more

Intervista: solidarietà sociale per leucemia e emopatie nell’emergenza Coronavirus

Pubblichiamo la prima parte dell’intervista a Maria Stella Marchetti, fondatrice dell’Associazione L’Arcobaleno della Speranza Onlus, che lotta insieme  strutture e operatori sanitari contro leucemia, linfomi e mieloma. Maria Stella Marchetti ci racconta la propria esperienza personale, segnata anni fa da una diagnosi di leucemia fulminante, e da lunghi periodi di ricoveri e terapie. E della sua iniziativa, decisa in quel drammatico periodo, di realizzare “una struttura che potesse rimanere accanto a chi si fosse trovato” nella sua stessa situazione, o in altre simili gravi difficoltà. Il servizio di sostegno psicologico gratuiti per infermieri, medici e operatori sanitari coinvolti nell’emergenza coronavirus,[…]

Read more

Mobbing, solo una parola per chi cerca di sfruttare questo difficile momento: vergogna

Vergogna: è la sola parola che mi viene in mente quando leggo o vedo che mobbing e altre vessazioni non si fermano. Vergogna: quando vedo, leggo, mi scrivono o mi informano in vari modi che gli stessi squallidi personaggi che tutto l’anno non rinunciano al proprio essere stalker mobber – nell’animo, non solo nei comportamenti – non si fermano nemmeno di fronte a questo dramma nazionale e globale. Non avendo minime remore etiche, non hanno alcuna intenzione di fermare i propri comportamenti illegittimi, vessatori, illegali. Non dico fermarsi a riflettere, attività intellettuale e umana ovviamente impossibile a chi fa mobbing,[…]

Read more

ISS: Coronavirus, le parole contano: i consigli dall’OMS per evitare lo stigma sociale

L’Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato sul proprio sito web i consigli dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per evitare lo stigma sociale verso persone colpite da Coronavirus – Covid19. Pubblichiamo integralmente il testo. Coronavirus, le parole contano: consigli dall’OMS per evitare lo stigma. Le parole contano. Lo ribadisce una volta di più l’OMS che, in collaborazione con IFRC (International Federation of Red Cross e Red Crescent Societies) e Unesco, ha redatto una vera e propria guida, rivolta alle istituzioni governative, ai media e alle organizzazioni che lavorano nel campo della nuova malattia da coronavirus, per prevenire e affrontare lo stigma sociale.[…]

Read more

Herbert Kleber, psichiatra e ricercatore contro la dipendenza da sostanze stupefacenti

Herbert David Kleber, celebrato martedì 1 ottobre 2019 da Google con un proprio Doodle, è stato uno psichiatra e ricercatore statunitense, pioniere nella lotta alle dipendenze da sostanze stupefacenti. Il Doodle dedicatogli da Google celebra l’anniversario della sua nomina a membro della National Academy of Medicine, avvenuta il 1 ottobre del 1996. Kleber era conosciuto per il proprio approccio puramente scientifico, e non ideologico o moralistico, allo studio e alla lotta contro del dipendenze da droghe e altre sostanze stupefacenti. Era infatti solito dire che era stato proprio il suo approccio razionale e positivo a rendergli possibile svolgere il proprio[…]

Read more

Il conflitto tra fede e scienza medica: una donna di Caserta muore per evitare la trasfusione

Quando una fede non accetta alcuni strumenti della scienza medica: nello specifico una trasfusione di sangue, rifiutata da una donna di 70 anni. La signora, Testimone di Geova, era ricoverata nell’ospedale di Piedimonte Matese – Caserta. La trasfusione, necessaria, le avrebbe salvato la vita. La donna invece è purtroppo morta a causa di una gastrite sanguinante. La sua fede religiosa non le consentiva di ricevere sangue di altre persone. Una scelta tragica, affermata con decisione e rivendicata con fierezza da lei e dai suoi familiari. Un evento che richiama alla mente l’episodio di Legnano, pochi giorni fa. Vedi Il conflitto[…]

Read more

Il conflitto tra fede e scienza medica: interviene il PM per le trasfusioni ad una bambina

Un nuovo caso di conflitto tra medicina e credo religioso si è verificato martedì scorso a Legnano, in provincia di Varese, e ha visto coinvolta una bambina di 10 mesi. È stato necessario l’intervento del  PM di Milano e dei Carabinieri a salvare la piccola, imponendo di effettuare la necessaria trasfusione di sangue. I genitori, quarantenni, sono Testimoni di Geova, e si erano rifiutati di dare l’assenso alla procedura medica, contraria alla loro fede. La neonata era caduta in casa, battendo la testa. In un primo momento sembrava un episodio banale, senza gravi conseguenze. I genitori si sono rivolti all’ospedale[…]

Read more