Fede e ragione: fake news, televisione, cinema, social, segnalate

Come noto il nostro obiettivo non è solo parlare correttamente e criticamente di del rapporto tra fede e ragione. Il nostro è un progetto culturale e di studio, che vuole fare informazione e parlare su tutto ciò che è società, lavoro, ambiente, arte, cultura, cinema, economia. Non andiamo oltre con l’elenco, che è potenzialmente infinito, e che “esclude”, per modo di dire, solo aspetti più scientifici e accademici del rapporto tra scienza e fede. E tra le mission del progetto Fede e Ragione c’è l’analisi critica dei mezzi di comunicazione, di intrattenimento  e di informazione giornalistica: social compresi. Abbiamo quindi[…]

Read more
World Hearing Day 2019

Giornata mondiale dell’udito: l’importanza della prevenzione

Domenica 3 marzo 2019 è il World Hearing Day – la Giornata mondiale dell’udito. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ricorda quanto sia importante la diagnosi precoce e la prevenzione dei disturbi uditivi, in particolare nei bambini. I rischi non sono solo deficit uditivi: alcune patologie infatti, se non individuate e curate adeguatamente, possono portare ad una perdita totale delle capacità uditive. Il World Hearing Day è stato istituito nel 2007 con questi obiettivi. E fino al 2016 era denominato International Ear Care Day. Ascoltare per comunicare. “Comunicare con gli altri per chi ha un disturbo uditivo – si legge sulla presentazione[…]

Read more
World Television Day

Giornata mondiale della tv, World Television Day

Pubblichiamo il video ufficiale realizzato per celebrare il World Television Day. Il video per la Giornata Mondiale della Televisione è stato trasmesso in Asia, Australia, Canada, Europa e Stati Uniti. Il World Television Day è stato istituito nel dicembre 1996 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Con l’obiettivo di ricordare il primo Forum mondiale della televisione, svoltosi in quell’anno, e quanto sia importante il ruolo economico e sociale della tv. Il tema scelto per il 2018 da Act – Association of Commercial Television in Europe, Ebu – European Broadcasting Union, e Egta European Group of Television Advertising, è la fiducia. Act, Ebu e[…]

Read more

Inps: non esonero dalle visite di controllo per i codici E

L’Istituto Istituto nazionale della previdenza sociale – Inps precisa in una nota che l’indicazione dei codici E sui certificati di malattia determina un esonero dalla sola reperibilità, non dalla visita di controllo. Negli ultimi periodi si era infatti diffusa la voce – anche a causa di alcune notizie errate o parzialmente inesatte pubblicate dai media – di un presunto esonero globale dalle visite fiscali per i lavoratori con codici E nei certificati di malattia. Pubblichiamo integralmente nota ufficiale dell’Inps, pubblicata oggi in merito alla questione sul sito ufficiale dell’Istituto. Esenzione dalla reperibilità per malattia A seguito di notizie diffuse sul web[…]

Read more

Sharper, Notte Europea dei Ricercatori

Torna come ogni anno Sharper – SHAring Researchers’ Passions for Evidences and Resilience. Questa è una delle iniziative previste per la Notte Europea dei Ricercatori, che in Italia il 28 settembre coinvolgerà 116 città. Pubblichiamo integralmente il testo ufficiale, con il programma globale di eventi e attività in tutta Italia. Sharper – Notte Europea dei Ricercatori. Tutti i colori della ricerca in 12 capoluoghi di provincia di 8 regioni È stata presentata stamani – 12 settembre – alla sala della Comunicazione del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca a Roma l’edizione 2018 di SHARPER – SHAring Researchers’ Passions for Evidences and Resilience[…]

Read more

Leader o bulli ? I bambini lo capiscono già a due anni

A scuola o all’università, sul lavoro, nel quartiere: i bulli possono essere ovunque. Ad ognuno di noi è capitato inevitabilmente di incontrarne alcuni, a volte pure di doversi difendere. Anche il mobbing e lo stalking affondano le proprie radici nel bullismo. Un mobber infatti non è altro che un bullo aziendale. E spesso sono i bulli a scuola coloro che, crescendo, ovviamente non riescono a dimenticare la propria natura e i propri distorti valori. E quando arrivano sul mondo del lavoro, diventando mobber. Eppure spesso i bulli non si sentono e non sono visti come tali. Si considerano paradossalmente dei[…]

Read more
Papa Francesco

Gli abusi: crimini aberranti che vanno stroncati e puniti

Papa Francesco, arrivato oggi in Irlanda, è tornato a condannare severamente gli abusi, in particolare verso donne e bambini: “crimini ripugnanti” che devono essere stroncati e colpiti Il Pontefice ha iniziato oggi il proprio viaggio apostolico in Irlanda, dove si è recato in coincidenza con il IX  Incontro Mondiale delle Famiglie, che ha luogo a Dublino dal 21 al 27 agosto 2018. Dopo la Lettera al Popolo di Dio pubblicata lunedì 20 agosto, il Santo Padre ha nuovamente condannato abusi e abusatori. Con dure parole pronunciate nell’incontro avvenuto al Castello di Dublino con le autorità, la società civile e il corpo diplomatico. “Sono ben[…]

Read more
Cesare de michelis - Paolo Tangari e Davide Bellucca - Salone del Libro di Torino

Marsilio, una società editrice simbolo di un’epoca

Marsilio editori, fondata nel febbraio 1961, rende omaggio nel nome al filosofo e giurista di Padova La casa editrice è stata creata da Giulio Felisari, Paolo Ceccarelli e Giorgio Tinazzi e Toni Negri, allora da poco usciti dall’università. Il suo presidente Cesare De Michelis – entrato nel capitale e nel consiglio di amministrazione della società 4 anni dopo – così raccontava obiettivi e ragioni della sua fondazione. “Un gruppo di amici appena laureati decide di continuare a svolgere attività culturale con il comune intento di individuare e offrire gli strumenti necessari a definire quel progetto politico di riforme che l’Italia sembra[…]

Read more
Vidiadhar Surajprasad Naipaul

Morto Naipaul, Nobel per la letteratura nel 2001

Sir Vidiadhar Surajprasad Naipaul era uno dei più importanti scrittori contemporanei Nel 2001 Naipaul, giornalista e scrittore, aveva vinto il premio Nobel “per aver unito una descrizione percettiva ad un esame accurato incorruttibile costringendoci a vedere la presenza di storie soppresse”. Naipaul una volta aveva definito sé stesso come “il tipo di scrittore che la gente pensa che gli altri stiano leggendo”. Affermava però anche di preferire che i lettori si concentrassero sulle storie e le persone che raccontava, anziché inciampare letterariamente su di lui. In un’altra citazione famosa, Naipaul aveva spiegato il rapporto intellettuale e creativo tra lettura e scrittura. “Senza[…]

Read more