Giornale Online Fede e Ragione. Direttore Paolo Centofanti

News 2020, News gennaio 2020

Shoah: il viaggio di 100 studenti ad Auschwitz

Shoah: 100 studenti con il ministro Lucia Azzolina nel Viaggio della Memoria del Ministero dell’Istruzione.

Il viaggio della memoria nei luoghi della Shoah è iniziato ieri Lunedì 13 gennaio in Polonia, a Cracovia. Oggi i partecipanti visiteranno invece il campo di Auschwitz Birkenau. Ad accompagnare gli studenti e i loro insegnanti il ministro Lucia Azzolina, il Sottosegretario Giuseppe De Cristofaro, Noemi Di Segni, presidente dell’UCEI, e David Ermini, vice presidente del Consiglio Superiore della Magistratura – CSM. Tatiana Bucci e Oleg Mandic hanno raccontato la propria tremenda esperienza vissuta proprio ad Auschwitz.

“Coltivare la memoria – ha affermato il ministro Azzolina – è essenziale per costruire un futuro di pace. Per evitare che le tragedie del passato possano riproporsi. La Storia è una grande maestra”. Il Viaggio della Memoria viene organizzato annualmente dal Miur – Ministero dell’Istruzione, del’Università e della Ricerca,  insieme con UCEI – Unione delle Comunità Ebraiche Italiane. L’obiettivo di questa iniziativa, spiega il sito Miur, è “ripercorrere la storia nei luoghi in cui è stata vissuta, di ascoltare le testimonianze dei superstiti, di riflettere sul passato”. I ragazzi e i docenti selezionati hanno partecipato – con le loro classi e scuole – ad una selezione nazionale, tramite progetti didattici dedicati alla Shoah. Quest’anno, parteciperà anche una rappresentanza di studenti delle scuole polacche in Italia.

Guidato dallo storico Marcello Pezzetti, il viaggio si snoda tra l’ex ghetto nazista del quartiere Podgorze, l’antico quartiere di Kazimierz, la Sinagoga Tempel e il campo di concentramento di Auschwitz Birkenau. Previsti nella Sinagoga Temple due momenti importanti: una pausa  di riflessione sulla Shoah con le musiche di Schindler’s List, eseguite con violino e violoncello dagli studenti del Liceo Marconi di Pesaro. E la firma di una Carta d’Intenti tra il Ministero dell’Istruzione, l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, il Consiglio Superiore della Magistratura e l’UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Immagine: campo di concentramento di Auschwitz Birkenau, fonte Wikipedia.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: