Coronavirus – Covid-19: 149 persone guarite, 1835 positive, aggiornamento al 2 marzo 2020

Coronavirus – Covid-19: i casi e guarigioni in Italia, conferenza stampa di aggiornamento del Dipartimento della Protezione Civile alle ore 18 del 2 marzo 2020. Il Dipartimento della Protezione Civile ha annunciato alle 18.00 di oggi che le persone guarite in Italia sono 149, mentre le persone positive al Coronavirus – Covid-19 sono 1835. Lo ha comunicato nella conferenza stampa Angelo Borrelli, capo della Protezione Civile, e commissario delegato per la gestione dell’emergenza Coronavirus. Le persone decedute ad oggi sono 52, un numero che però dovrà essere confermato dall’Istituto Superiore di Sanità, che verificherà le cause dei decessi. Questo iI numero[…]

Read more

Emergenza Coronavirus – Covid-19: 1577 positivi, aggiornamento 1 marzo 2020

Coronavirus – Covid-19: pubblichiamo l’aggiornamento della Protezione Civile alle 18.00 di oggi, domenica 1 marzo 2020. Come si legge oggi sul sito web del Dipartimento della Protezione Civile, continuano le attività del Comitato Operativo per garantire “il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile”. Per quanto concerne il monitoraggio sanitario della diffusione del Coronavirus in Italia, ad oggi sono 1577 le persone che risultano positive al virus. Mentre sono 1694 le persone che hanno contratto il virus. Questi i casi accertati di Coronavirus, suddivisi per Regione. In Lombardia sono 984, 285 in Emilia[…]

Read more

Miur: Coronavirus, attenersi a notizie ufficiali e evitare informazioni non verificate

Coronavirus: il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha pubblicato oggi, lunedì 24 gennaio 2020, un comunicato ufficiale in cui invita università, scuole e istituti ad “attenersi a notizie ufficiali”. Esprimendo il proprio “No a circolazione di informazioni non verificate”. In queste settimane, oltre al Covid-19 è necessario fronteggiare il problema delle fake news, delle informazioni errate, di notizie esagerate e di veri e propri allarmismi. Come altre istituzioni, il Miur si è attivato per ridurre il più possibile l’impatto del fake news, e per poter attuare in modo preciso e attuale gli interventi necessari. “In merito alla gestione del[…]

Read more

Celebrazioni religiose sospese per Coronavirus anche nelle Diocesi di Piacenza e Parma

A Piacenza messe e celebrazioni religiose sospese per limitare i rischi di contagio da Coronavirus. Chiusi anche gli oratori chiusi, disposto che la Comunione sia distribuita solo sulle mani, e l’invito ad evitare il segno di pace. In una comunicazione ufficiale della diocesi di Piacenza si legge che “il vescovo Gianni Ambrosio esprime vicinanza e invita alla preghiera per le persone ammalate, mentre segue con attenzione l’evoluzione del contagio sul proprio territorio, mantenendosi in stretto contatto con le istituzioni pubbliche”. Le disposizioni della diocesi di Piacenza per l’emergenza da Coronavirus. “Per motivi precauzionali, oltre alle indicazioni già date per la[…]

Read more

Safer Internet Day 2020: Azzolina, il linguaggio d’odio, è una emergenza

Ieri è stato celebrato il Safer Internet Day 2020, la Giornata per una rete Internet più sicura. Istituita nel 2004 dall’Unione Europea, questa giornata internazionale vuole sensibilizzare giovani, adulti, referenti e decisori istituzionali ad un uso positivo, utile e rispettoso del web. E a prevenire e ridurre i rischi connessi all’utilizzo delle rete e dei social network, tra cui l’odio sociale e politico, il razzismo, il bullismo, le molesti di vario tipo. Pubblichiamo integralmente il testo pubblicato dal Miur – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della ricerca, sul proprio sito web ufficiale, con l’intervento del Ministro Lucia Azzolina al Museo Nazionale[…]

Read more

Coronavirus, Gianni Rezza, ISS: potremmo avere un vaccino entro un anno

Per avere un vaccino per il coronavirus potrebbe essere necessario un anno. Così Gianni Rezza, direttore del Dipartimento di Malattie infettive dell’Iss – Istituto Superiore di Sanità. Come spiega l’ISS, in due o tre mesi potrebbero essere pronti dei potenziali vaccini per test su esseri umani. Sembra però difficile che prima di un anno potranno essere effettuate vaccinazioni non sperimentali. Rezza lo ha spiegato ai margini di un incontro convocato dall’Oms, l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Studiosi e esperti del settore sono riuniti a Ginevra per due giorni, oggi martedì 11 febbraio 2020 e domani mercoledì 12. Al centro del meeting[…]

Read more

Viaggi e coronavirus: una intervista a passeggeri della Costa Smeralda

Viaggi e coronavirus: uno dei settori economici maggiormente colpiti da questa emergenza sanitaria internazionale è purtroppo il turismo. Una risorsa economica importante per il nostro e altri paesi, che rischia un tracollo mondiale. In particolare, per le proprie specificità, sta soffrendo il settore delle crociere, il cui mercato mondiale – State of the Cruise Industry Outlook – vale più di 150 miliardi di dollari, e vede occupate circa 1,2 milioni di persone. L’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, come accennato nel titolo ha dichiarato l’emergenza sanitaria internazionale. E agli operatori turistici stanno arrivando numerosi annullamenti di viaggi e crociere già pagati, e[…]

Read more

Papa Francesco: cristiani gioiosi, non prigionieri delle formalità

Papa Francesco, nella meditazione mattutina di martedì 28 gennaio 2020, a Santa Marta, ha nuovamente spiegato che il cristianesimo deve essere una gioia, non una formalità. Il Pontefice ha preso spunto dalla prima Lettura della Messa, dal secondo libro di Samuele. Qui troviamo il racconto della festa di Davide e del popolo d’Israele per il ritorno a Gerusalemme dell’Arca dell’Alleanza. Un ritorno che “è una gioia grande per il popolo”, e tutti festeggiano l’Arca e il ritrovato rapporto con Dio. Lo stesso re Davide guida il corteo dei festeggiamenti, sacrifica un giovenco e un ariete e, afferma Papa Francesco, balla,[…]

Read more

Giornata della Memoria, il ministro Azzolina: una Commissione per lo studio della Storia

Lunedì, 27 gennaio 2020 al Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, sono state premiate le nove scuole vincitrici del concorso nazionale I giovani ricordano la Shoah. Durante la cerimonia, il ministro Lucia Azzolina ha annunciato che il Miur – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, istituirà una Commissione per la didattica della Storia. “Oggi – ha affermato il ministro Azzolina – ripercorriamo eventi che hanno dolorosamente segnato la nostra storia. Ma solo ricordando ciò che è stato possiamo, tutti insieme, evitare che l’orrore si ripeta. Alla scuola spetta il compito di aiutare i ragazzi, che sono le[…]

Read more