Arte: Hodler, Segantini, Giacometti, capolavori della Fondazione Gottfried Keller

Il Masi – Museo d’arte della Svizzera italiana, ha inaugurato 
sabato scorso la mostra  Hodler – Segantini – Giacometti. Capolavori della Fondazione Gottfried Keller.

Giovanni Segantini La Natura trittico della natura

Aperta al pubblico domenica 24 marzo, l’esposizione si protrarrà fino al 28 luglio 2019. I visitatori potranno trovare soprattutto opere dell’arte pittorica e scultorea del XIX e XX secolo, insieme ad alcune importanti opere del XVII e XVIII secolo. La mostra inizia con i diciassettesimo secolo, con La Vergine dei Mercedari di Giovanni Serodine, 1620 – 1625, messo a disposizione dalla Pinacoteca cantonale Giovanni Zust. Dello stesso secolo troviamo opere di Fussli, Liotard, Petrini, Sablet e Wolf.

Nella sezione dedicata alla produzione pittorica dell’Ottocento troviamo invece Arnold Bocklin con L’Isola dei morti – Die Toteninsel, 1880, dal Kunstmuseum di Basilea.  Ferdinand Hodler con L’Eletto – Der Auserwahlte, 1893 – 1894, dal Kunstmuseum di Berna. Giovanni Segantini è presente con il trittico La Natura, La Vita, La Morte, 1896 – 1899, Museo Segantini. L’opera è conservata a St. Moritz: e non era più stata esposta in quest’area della Svizzera dal 1889. Troviamo inoltre quadri di Anker, Buchser, Calame, Koller, Zund.

Il Trittico di Segantini segna il passaggio nella sezione dedicata al secolo XX, dove i visitatori potranno ammirare il Busto di Annette – Annetta Stampa – di Alberto Giacometti. Una scultura realizzata da Giacometti nel 1964, custodita dal Museo di arte e storia di Ginevra. Per il ventesimo secolo troviamo anche opere di Amiet, Giovanni e il già citato Alberto Giacometti, Itten e Vallotton. Oltre ad Auberjonois e Meyer Amden, che come spiega il sito del MASI, furono “tra i primi artisti contemporanei a figurare nella collezione Gottfried Keller”.


L’inaugurazione ufficiale si è svolta al LAC – Lugano Arte e Cultura
 di piazza Bernardino Luini. Sono intervenuti 

Manuele Bertoli
, direttore del dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport del Cantone Ticino. 

Roberto Badaracco
, capo del dicastero cultura, sport ed eventi della Città di Lugano. 

Marzio Grassi
, responsabile regione Ticino di Credit Suisse. 

Benno Widmer, responsabile della sezione Musei e collezioni dell’Ufficio federale della cultura. 

Franz Zelger
, presidente della Commissione federale della Fondazione Gottfried Keller. 

Tobia Bezzola direttore del MASI e curatore della mostra.

Nell’immagine: La Natura – Trittico della natura, olio su tela
di 



Giovanni Segantini, 1896-1899. L’opera è collocata presso il 
Giovanni Segantini Museum, di St. Moritz. Cortesia Museo Segantini, St. Moritz
. Foto: FotoFlury.

Comments

comments