Energie rinnovabili: come prevedere la velocità del vento

Tra le fonti di energie rinnovabili, quella eolica necessita di attente e complesse – oltre che costose – valutazioni, prima di decidere la realizzazione di un impianto. Un nuovo studio dell’Istituto di biometeorologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche – Ibimet CNR, arriva in aiuto delle attività di misurazione. In particolare della definizione di  “modelli di estrapolazione verticale della velocità del vento”, per poter valutare quella che tecnicamente è definita “predicibilità eolica”. Pubblicata su Renewable and Sustainable energy reviews, la ricerca esamina i dati di 40 anni di rilevazioni, dal 1978 al 2018. Sono state considerate 96 differenti località in tutto[…]

Read more

Nicotina, cavallo di Troia della cannabis

Nicotina, cavallo di Troia della cannabis Il rischio di dipendenza da altre droghe non è relativo alla tipologia di sigarette, tradizionali o elettroniche contenenti la stessa dose di nicotina, poiché esse aumentano comunque la gratificazione indotta dal Δ9-tetraidrocannabinolo (THC), il principio attivo della marijuana, e quindi ne facilitano l’uso. Lo dice uno studio dell’Istituto di neuroscienze del Cnr pubblicato su European Neuropsychopharmacology, che dà importanti suggerimenti sui meccanismi molecolari alla base di questo effetto. Il tabagismo rappresenta indubbiamente un grande problema di sanità pubblica, essendo uno dei maggiori fattori di rischio prevenibile per lo sviluppo di patologie neoplastiche, cardiovascolari e[…]

Read more

Neuroscienze: stimolati gli astrociti, speranze per Alzheimer e Parkinson

Una nuova ricerca nell’ambito delle neuroscienze, coordinata da Valentina Benfenati, potrebbe dare speranze per i malati di Alzheimer, Parkinson, e altre patologie. Realizzato da Cnr Isof – Istituto per la sintesi organica e la fotoreattività e Cnr Ismn – Istituto per lo studio dei materiali nanostrutturati, lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Advanced Healthcare Materials. Pubblichiamo integralmente la nota ufficiale del Cnr – Consiglio Nazionale Ricerche. Stimolate le cellule a stella nel cervello Dimostrato per la prima volta che gli astrociti, le cellule cerebrali a forma di stella finora considerate passive, possono essere eccitati con uno campo elettrico applicato[…]

Read more

Connessione sinaptica artificiale tra i neuroni

Il Cnr Imem, l’Istituto dei Materiali per l’Elettronica ed il Magnetismo del Consiglio Nazionale delle Ricerche, ha realizzato la prima connessione sinaptica artificiale tra neuroni, utilizzando un dispositivo elettronico, un memristore. Lo studio su questa connessione neurone – memristore – neurone è stato realizzato nell’ambito del progetto Madelena – Developing and studying novel intelligent nano materials and devices towards adaptive electronics and neuroscience application. Gli autori, Silvia Battistoni, Victor Erokhin e Salvatore Iannotta, hanno pubblicato la ricerca sulla rivista scientifica Advanced Materials Technologies. Pubblichiamo integralmente la nota ufficiale del  Cnr Imem. Sinapsi artificiali per la comunicazione neuronale Realizzata per la prima volta[…]

Read more

Cnr: intelligenza artificiale e computer vision per contare i pesci negli Oceani

Computer vision e intelligenza artificiale – AI, applicati allo studio della fauna marina. Ne parla un articolo sulla rivista scientifica Scientific Report, in cui è pubblicato uno studio realizzato dall’Istituto di scienze marine del Consiglio nazionale delle ricerche, Cnr – Imar di La Spezia. Lo studio è stato realizzato in collaborazione con università Politecnica delle Marche, Ispra – Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, università Politecnica della Catalogna ed Csic – Consiglio superiore di ricerca scientifica spagnolo. Pubblichiamo testo integrale della nota ufficiale Cnr. CNR – Un metodo automatico per contare i pesci del mare Computer vision ed[…]

Read more

Calcio: un algoritmo per prevedere infortuni e opportunità di mercato

Intelligenza artificiale e Internet of things applicate allo sport del calcio Calcio: l’Università di Pisa e l’Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr – Consiglio Nazionale delle Ricerche hanno progettato due sistemi di intelligenza artificiale utili per decisioni tattiche e strategiche. E per la gestione globale di uno squadra. Uno dei due, Injury Forecaster, è in grado di suggerire l’allenamento ideale dei giocatori nelle varie fasi delle stagione. E di aiutare così a programmare la stagione calcistica, valutare più opportunamente formazioni e tempi di gioco, prevenire eventuali infortuni. Sviluppato in collaborazione con il club FC Barcellona, lo studio su […]

Read more

Sharper, Notte Europea dei Ricercatori

Torna come ogni anno Sharper – SHAring Researchers’ Passions for Evidences and Resilience. Questa è una delle iniziative previste per la Notte Europea dei Ricercatori, che in Italia il 28 settembre coinvolgerà 116 città. Pubblichiamo integralmente il testo ufficiale, con il programma globale di eventi e attività in tutta Italia. Sharper – Notte Europea dei Ricercatori. Tutti i colori della ricerca in 12 capoluoghi di provincia di 8 regioni È stata presentata stamani – 12 settembre – alla sala della Comunicazione del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca a Roma l’edizione 2018 di SHARPER – SHAring Researchers’ Passions for Evidences and Resilience[…]

Read more

Ignobel: le follie della scienza e della ricerca

Ignobel: tra follie e provocazioni Le follie sono quelle delle ricerche premiate con il premio Ig Nobel, più noto nel nostro paese come Ignobel . Questi premi assurdi sono conferiti ogni anno a dieci ricerche improbabili, definite come “strane, divertenti, e perfino assurde”. Talmente assurde che abbiamo pensato fosse necessario trovare una categoria specifica per questo articolo. Ricerche – spiega il video YouTube che qui pubblichiamo – che fanno certamente ridere le persone. E nelle intenzioni dichiarate dagli organizzatori dovrebbero quindi pure far riflettere. Certamente lasciano la sensazione che negli anni questi premi si siano talmente evoluti – o involuti ?[…]

Read more

Biologia comportamentale: egoisti e collaborativi nella società

La fisica statistica applicata alla biologia comportamentale, in uno studio CNR – ISTC e NASA Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica Physical Review, spiega la ragione di egoismo e cooperazione nella società. È stato realizzato dall’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del Consiglio Nazionale delle Ricerche, CNR – ISTC, in collaborazione con il Laboratorio di intelligenza artificiale della Nasa e Università di Cartagena – Colombia. Applicando modelli di fisica statistica, i ricercatori hanno determinato come regole e le norme sociali contribuiscono a rendere maggiormente collaborativa una società. In modo simile alle colonie di insetti come api o formiche. Gli studiosi[…]

Read more
Northwest Crown Fire Experiment Canada

Il CNR sviluppa uno studio su incendi e incidenze stagionali

La ricerca, realizzata dall’Istituto di geoscienze e georisorse del Cnr di Pisa e dell’Università di Barcellona, è stata pubblicata sulla rivista scientifica Nature Communications. Lo studio ci parla di un tema molto attuale in questo periodo estivo. Sono di pochi giorni fa purtroppo i drammatici incendi sviluppatisi ad esempio in Grecia e in California. Poter prevedere in anticipo le probabilità di sviluppo degli incendi e le zone geografiche interessate, aiuterà in futuro a salvare vite umane e ad evitare all’ambiente, all’agricoltura, e ad altre attività e insediamenti umani. Lo studio mostra uno dei tanti possibili utilizzi dei big data, argomento di moda[…]

Read more