Salute e benessere sono collegati al tempo che passiamo nella natura

La connessione tra salute e benessere e il tempo trascorso nell’ambiente naturale è nota da anni. Da uno studio realizzato in Gran Bretagna arrivano ulteriori prove. La ricerca sul rapporto tra natura, salute e benessere, è stato pubblicato il 13 giugno 2019 su Scientific Reports con il titolo Spending at least 120 minutes a week in nature is associated with good health and wellbeing. Trascorrere almeno 120 minuti a settimana in natura è associato a buona salute e benessere. Scientific Reports 9, Article number: 7730, 2019. DOI: 10.1038 / s41598-019-44097-3. Gli autori di questo nuovo studio sono Mathew P. White, Ian[…]

Read more
World Television Day

Giornata mondiale della tv, World Television Day

Pubblichiamo il video ufficiale realizzato per celebrare il World Television Day. Il video per la Giornata Mondiale della Televisione è stato trasmesso in Asia, Australia, Canada, Europa e Stati Uniti. Il World Television Day è stato istituito nel dicembre 1996 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Con l’obiettivo di ricordare il primo Forum mondiale della televisione, svoltosi in quell’anno, e quanto sia importante il ruolo economico e sociale della tv. Il tema scelto per il 2018 da Act – Association of Commercial Television in Europe, Ebu – European Broadcasting Union, e Egta European Group of Television Advertising, è la fiducia. Act, Ebu e[…]

Read more

Psicologia: Ci fidiamo di meno delle persone con le pupille contratte

Lo spiega un articolo sulla rivista scientifica Cognition and Emotion, che si occupa di psicologia cognitiva e paradigmi emotivi. L’articolo è stato pubblicato con il titolo Looking into your eyes: Observed pupil size influences approach – avoidance responses. Guardandoti negli occhi: la dimensione osservata della pupilla influenza le risposte di approccio – evitamento. Descrive uno studio realizzato da due ricercatori del dipartimento di psicologia dell’università Milano Bicocca: Marco Brambilla e Marco Biella. E da Mariska Kret, ricercatrice all’Università di Leiden, Olanda. Dalla ricerca è emerso che ci fidiamo maggiormente delle persone di cui notiamo pupille ampie. Mentre evitiamo coloro che hanno[…]

Read more

Cnr: intelligenza artificiale e computer vision per contare i pesci negli Oceani

Computer vision e intelligenza artificiale – AI, applicati allo studio della fauna marina. Ne parla un articolo sulla rivista scientifica Scientific Report, in cui è pubblicato uno studio realizzato dall’Istituto di scienze marine del Consiglio nazionale delle ricerche, Cnr – Imar di La Spezia. Lo studio è stato realizzato in collaborazione con università Politecnica delle Marche, Ispra – Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, università Politecnica della Catalogna ed Csic – Consiglio superiore di ricerca scientifica spagnolo. Pubblichiamo testo integrale della nota ufficiale Cnr. CNR – Un metodo automatico per contare i pesci del mare Computer vision ed[…]

Read more

Sharper, Notte Europea dei Ricercatori

Torna come ogni anno Sharper – SHAring Researchers’ Passions for Evidences and Resilience. Questa è una delle iniziative previste per la Notte Europea dei Ricercatori, che in Italia il 28 settembre coinvolgerà 116 città. Pubblichiamo integralmente il testo ufficiale, con il programma globale di eventi e attività in tutta Italia. Sharper – Notte Europea dei Ricercatori. Tutti i colori della ricerca in 12 capoluoghi di provincia di 8 regioni È stata presentata stamani – 12 settembre – alla sala della Comunicazione del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca a Roma l’edizione 2018 di SHARPER – SHAring Researchers’ Passions for Evidences and Resilience[…]

Read more

La mappa del genoma dell’orata, per allevamenti sostenibili

Mappato il Dna dell’orata: ne parla uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Nature Communications Biology. Lo studio è stato realizzato da Marianna Pauletto, ricercatrice al Dipartimento di Biomedicina comparata e alimentazione dell’università di Padova. Pauletto ha sequenziato completamente il genoma dell’orata – Sparus aurata. Pubblichiamo il testo integrale della nota ufficiale dell’università di Padova. Lo studio è stato pubblicato su Nature con il titolo Genomic analysis of Sparus aurata reveals the evolutionary dynamics of sex biased genes in a sequential hermaphrodite fish. L’orata è insieme al branzino la specie più importante per l’alimentazione umana tra quelle allevate nel Mediterraneo. La Fao[…]

Read more

Leader o bulli ? I bambini lo capiscono già a due anni

A scuola o all’università, sul lavoro, nel quartiere: i bulli possono essere ovunque. Ad ognuno di noi è capitato inevitabilmente di incontrarne alcuni, a volte pure di doversi difendere. Anche il mobbing e lo stalking affondano le proprie radici nel bullismo. Un mobber infatti non è altro che un bullo aziendale. E spesso sono i bulli a scuola coloro che, crescendo, ovviamente non riescono a dimenticare la propria natura e i propri distorti valori. E quando arrivano sul mondo del lavoro, diventando mobber. Eppure spesso i bulli non si sentono e non sono visti come tali. Si considerano paradossalmente dei[…]

Read more

Biologia comportamentale: egoisti e collaborativi nella società

La fisica statistica applicata alla biologia comportamentale, in uno studio CNR – ISTC e NASA Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica Physical Review, spiega la ragione di egoismo e cooperazione nella società. È stato realizzato dall’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del Consiglio Nazionale delle Ricerche, CNR – ISTC, in collaborazione con il Laboratorio di intelligenza artificiale della Nasa e Università di Cartagena – Colombia. Applicando modelli di fisica statistica, i ricercatori hanno determinato come regole e le norme sociali contribuiscono a rendere maggiormente collaborativa una società. In modo simile alle colonie di insetti come api o formiche. Gli studiosi[…]

Read more
NASA_LRO_Ernie_Wright

La NASA festeggia i 60 anni con un video tra arte e scienza

Realizzato dalla NASA in collaborazione con la National Symphony Orchestra, e opera di Ernie Wright, il video è un “incontro tra arte e scienza” L’Agenzia spaziale americana ha infatti celebrato il proprio sessantesimo anniversario anche con un concerto nel John Fitzgerald Kennedy Center for the Performing Arts a Washington, dal titolo NSO Pops: Space, the Next Frontier. Le musiche eseguite dalla National Symphony Orchestra, in particolare Clair de Lune di Claude Debussy, sono state affiancate dalle immagini della luna ripresa dal Lunar Reconnaissance Orbiter – LRO della NASA. Ernie Wright si occupa di progetti visivi, solitamente con obiettivi di analisi scientifica e come[…]

Read more

Energia più efficiente da alghe e fisica quantistica

Una ricerca su energia, alghe, funzioni biologiche e meccanica quantistica, definita da un gruppo di scienziati dell’università di Padova – Dipartimento di Scienze Chimiche. Lo studio potrebbe offrire la possibilità di sviluppare sistemi energetici e nuovi materiali, maggiormente efficienti. Ovvero in grado di trasportare l’energia in modo più rapido e meno dispersivo di quanto le tecnologie ci consentono di fare ad oggi. Lo studio è stato pubblicato nel mese di agosto 2018 sulla rivista scientifica Nature Communications. Riportiamo integralmente la nota ufficiale dell’università di Padova. Dalle alghe il segreto per trasferire l’energia in maniera efficiente e veloce La pubblicazione dell’articolo[…]

Read more