Herbert Kleber, psichiatra e ricercatore contro la dipendenza da sostanze stupefacenti

Herbert David Kleber, celebrato martedì 1 ottobre 2019 da Google con un proprio Doodle, è stato uno psichiatra e ricercatore statunitense, pioniere nella lotta alle dipendenze da sostanze stupefacenti.

Il Doodle dedicatogli da Google celebra l’anniversario della sua nomina a membro della National Academy of Medicine, avvenuta il 1 ottobre del 1996. Kleber era conosciuto per il proprio approccio puramente scientifico, e non ideologico o moralistico, allo studio e alla lotta contro del dipendenze da droghe e altre sostanze stupefacenti. Era infatti solito dire che era stato proprio il suo approccio razionale e positivo a rendergli possibile svolgere il proprio lavoro medico scientifico in questo campo.

Nato il 19 giugno del 1934 a Pittsburgh, era figlio di immigrati ebrei dall’Europa orientale. Il padre era un farmacista e un imprenditore, mentre la madre raccoglieva fondi per sostenere lo stato di Israele. Dopo aver studiato al Dartmouth College, si era formato come medico al Sidney Kimmel Medical College di Philadephia, per poi trasferirsi all’ospedale Yale New Haven. La sua prima esperienza come medico del servizio sanitario pubblico degli Stati Uniti era stata nel 1964, e in parte deludente.

Il percorso di lavoro e di studi sulle dipendenze da sostanze stupefacenti

Non aveva infatti gradito di dover lavorare per due anni all’ospedale di Lexington, nel Kentucky. Qui era però entrato in contatto con le tossicodipendenze: molti dei pazienti avevano infatti problemi di abuso e dipendenza da sostanze psicotrope. Fu però proprio a Lexington che Herbert Kleber cominciò a specializzarsi in questo particolare e delicato settore medico. Sviluppando programmi e protocolli di trattamento sanitario che saranno adottati anche dal National Institute on Drug Abuse.

Due anni dopo, nel 1968, Kleber era professore di psichiatria all’università di Yale. Qui fondò l’unità di dipendenza da droghe, da lui diretta fino al 1989. Tra i suoi numerosi incarichi Kleber ha collaborato anche con la Casa Bianca, come vicedirettore di uno delle strutture dell’Ufficio della politica nazionale di controllo della sostanze stupefacenti. Nel 1992, fondò con la moglie Marian Fischman, all’interno del Dipartimento di Psichiatria dell’università Columbia, la divisione abuso di sostanze, uno dei principali centri terapeutici negli Stati Uniti. Ha pubblicato, da solo o in collaborazione con altri studiosi, più di 250 articoli scientifici e importanti libri sulle dipendenze.

Link Google Doodle. Link archivio Google Doodles.

Comments

comments