Giornale Online Fede e Ragione Direttore Paolo Centofanti

Canale Fede e Ragione

Covid-19, Rezza: continua il trend in riduzione, però prudenza e vaccini

Gianni Rezza

Covid-19, Giovanni Rezza: continua il trend di riduzione della pandemia, necessario continuare ad essere prudenti, e definire il ciclo vaccinale.

Così il direttore generale per la Prevenzione Sanitaria presso il Ministero della Salute, Giovanni Rezza, nel proprio commento al report di monitoraggio Covid-19 per la settimana dal 21 al 27 febbraio 2022. Pubblichiamo sintesi del suo commento, e il video e il testo integrali.

Scende ancora incidenza, 433 per 100mila abitanti e Rt, 0,75. Il tasso di occupazione dei posti letto è pari al 14,7% in area medica e 6,6% in terapia intensiva, con una graduale decongestione delle strutture sanitarie. La situazione epidemiologica nel nostro Paese tende al miglioramento ma la circolazione del virus resta ancora piuttosto elevata. È bene mantenere comportamenti prudenti e completare il ciclo vaccinale con la dose di richiamo.

“Anche questa settimana tende a diminuire il tasso di incidenza Covid-19 nel nostro Paese. Infatti l’incidenza si fissa intorno a 433 casi per 100mila abitanti, quindi è ancora relativamente elevata, ma con una situazione epidemiologica in miglioramento. L’Rt è intorno a 0,75, quindi ben al di sotto dell’unità, il che vuole dire che nelle prossime settimane ci aspettiamo una tendenza alla diminuzione ulteriore dei casi, anche se è una tendenza relativamente lenta.

Il tasso di occupazione dei posti letto di area medica e di terapia intensiva è rispettivamente al 14,7% e al 6,6%, per cui anche in questo caso si conferma una graduale tendenza alla decongestione delle strutture sanitarie. Quindi la situazione epidemiologica sembra tendere a un deciso miglioramento, anche se la circolazione del virus nel nostro Paese resta ancora piuttosto elevata, quindi è bene mantenere dei comportamenti ispirati alla prudenza e completare il ciclo vaccinale con una dose di richiamo”.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: