Giornale Online Fede e Ragione Direttore Paolo Centofanti

Medicina e Salute

Nature: vaccino Moderna efficace contro le varianti Alfa e Beta

Coronavirus SARS-CoV-2

Nature, Epidemiologia: il vaccino Moderna è efficace contro le varianti Alfa e Beta.

Il vaccino Moderna efficace al 100% contro la variante alfa di SARS-CoV-2 e efficace al 96% contro la variante beta a 14 giorni dalla somministrazione della seconda dose: lo documenta uno studio sulla rivista scientifica Nature Medicine. Lo studio è stato realizzato su persone residenti in Qatar e vaccinate, e pubblicato su Nature con il titolo mRNA-1273 COVID-19 vaccine effectiveness against the B.1.1.7 and B.1.351 variants and severe COVID-19 disease in Qatar. Efficacia del vaccino mRNA-1273 COVID-19 contro le varianti B.1.1.7 e B.1.351 e la grave malattia COVID-19 in Qatar.

Come spiega l’articolo, la prima vaccinazione con Moderna in Qatar è stata effettuata il 28 dicembre 2020, ma la campagna vaccinale di massa è partita alla fine di febbraio 2021. “Con l’espansione della campagna di vaccinazione, il Qatar ha subito due ondate consecutive di infezioni da SARS-CoV-2 che sono stati innescati dall’introduzione e dall’espansione delle varianti di interesse Alpha – B.1.17, e Beta – B.1.351”. Tale situazione epidemica, dal punto di vista scientifico ha costituito “una opportunità unica per valutare l’efficacia nel mondo reale del vaccino Moderna contro l’infezione con queste varianti”.

I ricercatori hanno studiato i dati di 256.037 persone in Qatar che avevano ricevuto almeno la prima vaccinazione, e 181.304 persone che avevano ricevuto pure la seconda vaccinazione, tra il 28 dicembre 2020 e il 10 maggio del 2021.

La popolazione del Qatar è diversificata, e prevalentemente giovane: solo il 9% dei residenti ha più di 50 anni, mentre l’89% dei residenti arriva da più di 150 diversi paesi. L’età media del campione di popolazione studiato è di 31 anni per quanto concerne le valutazioni sull’efficacia del vaccino contro la variante Alpha. 32 anni invece per la variante Beta.

Hiam Chemaitelly, Laith Abu-Raddad e colleghi hanno scoperto che il vaccino Moderna era efficace all’88% contro la variante Alpha 14 giorni dopo la prima dose e al 100% dopo la seconda dose, ovvero dopo 14 giorni. Mentre per la variante Beta, il vaccino era efficace per il 61% 14 giorni dopo la prima dose e per il 96% dopo la seconda dose – dopo 14 giorni.

E hanno riscontrato che il vaccino era molto efficace – 82% di efficacia dopo il primo vaccino e 96% di efficacia efficace dopo il richiamo – contro la malattia COVID-19 grave, critica o fatale causata da qualsiasi tipo di infezione da SARS-CoV-2, e soprattutto contro le varianti Alpha e Beta. La giovane età media della popolazione del Qatar non consente però di valutare l’efficacia del vaccino nelle popolazioni più anziane.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: