Giornale Online Fede e Ragione Direttore Paolo Centofanti

Canale Fede e Ragione

Covid-19, Rezza: situazione migliorata, continuare però i comportamenti prudenti

Gianni Rezza DG Prevenzione Sanitaria

Con un Rt inferiore a 1 e una diminuzione dei casi Covid-19, la situazione è migliorata, però sono necessari comportamenti prudenti.

Così Giovanni Rezza, direttore generale della Prevenzione presso il Ministero della Salute, nel suo video commento al report di monitoraggio settimanale Covid-19, dal 10 al 16 maggio 2021.

Migliora la situazione epidemiologica nel nostro Paese. L’incidenza scende intorno a 70 casi su 100mila abitanti e l’Rt si mantiene al di sotto dell’unità, 0.78. In vista delle graduali riaperture è bene mantenere comportamenti prudenti

Questo il testo del video commento di Giovanni Rezza.

Migliora la situazione epidemiologica nel nostro Paese, e il tasso di incidenza scende intorno a 70 casi di Covid-19 per 100mila abitanti. Anche l’Rt si mantiene ben al di sotto dell’unità, e intorno a 0,78. Per quanto riguarda il tasso di occupazione dei posti in terapia intensiva e d’area medica siamo intorno al 19%, quindi ben al di sotto di quella che viene considerata essere la soglia critica.

Per quanto riguarda il miglioramento della situazione epidemiologica, questo è dovuto soprattutto alle misure che sono state prese nei mesi scorsi ma anche all’effetto che la vaccinazione sta avendo sulla popolazione più anziana. Dato che stiamo andando incontro a un periodo di graduali riaperture è bene comunque che i comportamenti individuali si ispirino alla prudenza.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: