Giornale Online Fede e Ragione Direttore Paolo Centofanti

Alert e emergenze

Nuovo Dpcm del 3 dicembre 2020: maggiori restrizioni su scuole, ristoranti e spostamenti

Covid-19, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato ieri il nuovo Dpcm del 3 dicembre 2020.

Il nuovo Dpcm del 3 dicembre contiene misure maggiormente restrittive per le prossime festività natalizie, dal 21 dicembre al 6 gennaio, per poter fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19. Il presidente del Consiglio Conte ha invitato a “non abbassare la guardia a Natale”, per poter “scongiurare la terza ondata”.

“Se affrontassimo le festività con le misure ora in vigore nelle aree gialle”- ha affermato il premier, sarebbe inevitabile un’impennata dei contagi”. Tra le nuove misure, confermato il divieto di spostarsi tra Regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio e di uscire dal proprio comune a Natale, Santo Stefano e Capodanno. Per chi torna in Italia dall’estero è prevista la quarantena obbligatoria. Gli studenti degli istituti superiori potranno parzialmente tornare a scuola dal 7 gennaio 2021.

Il video della conferenza stampa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Documenti

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: