Giornale Online Fede e Ragione Direttore Paolo Centofanti

Canale Fede e Ragione

Video: Gianni Rezza, nelle Regioni con Rt superiore a 2 opportune misure più stringenti

Così l’epidemiologo Gianni Rezza, direttore generale della Prevenzione presso il Ministero della Salute, nel suo video commento al report di Monitoraggio settimanale Covid-19 nella settimana dal 19 al 26 ottobre.

“Continua a crescere il numero di casi di Covid-19 nel nostro paese – afferma Rezza – anzi tende all’incirca a raddoppiare ogni settimana. Per quanto riguarda l’Rt è di circa 1,7 a livello nazionale, e in alcune Regioni tende e superare 2. Questa è la situazione nel nostro paese in questo momento. Non possiamo ancora osservare quello che è l’impatto delle misure prese con l’ultimo Dpcm. È quindi chiaro che bisogna continuare a mantenere comportamenti prudenti, e a rispettare quelle che sono le raccomandazioni dell’autorità sanitaria, anche in termini di isolamento e di quarantena, dove sia necessario. Le Regioni che hanno un Rt che superi il 2 possono anche valutare di prendere misure che siano ancora più stringenti”.

Sabato 31 ottobre il direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute ha così commentato la situazione di aumento dei positivi:  “La percentuale dei positivi sui tamponi effettuati supera il 10% e non è un buon indicatore. Indica che l’epidemia galoppa, che il virus circola in maniera abbastanza veloce. Il numero di tamponi è ancora aumentato a 215.085 da 201.452 di ieri, continua questo trend, stiamo aumentando la capacità di fare tamponi in maniera veramente ottima, rilevante”

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: