Giornale Online Fede e Ragione. Direttore Paolo Centofanti

Arte e cultura

Il Nobel 2020 per la letteratura alla poetessa Louise Gluck

Il Premio Nobel 2020 per la letteratura è stato assegnato alla poetessa americana Louise Gluck.

Il Premio Nobel per la letteratura per il 2020 è stato attribuito alla poetessa americana Louise Gluck, considerata uno degli autori più importanti della letteratura contemporanea americana.  Il Nobel le è stato assegnato “per la sua inconfondibile voce poetica che con l’austera bellezza rende universale l’esistenza individuale”. Nata nel 1943 a New York da una famiglia di ebrei ungheresi che si erano trasferiti negli Stati Uniti, la Gluck vive a Cambridge, Massachusetts. È professoressa di inglese alla Yale University, New Haven, Connecticut.

L’adolescenza, gli studi universitari e il debutto con Firstborn.

Nel periodo della sua adolescenza Louise iniziò a soffrire di anoressia nervosa, e all’ultimo anno di college decise con la sua famiglia di iniziare un percorso di psicoterapia, che la portò alla guarigione. Lei stessa ne parlò trent’anni dopo nel suo saggio del 1994 Proofs & Theories: Essays on Poetry, pubblicato da The Ecco Press, ISBN 978-0880014427. Scrive Laura Gluck, che spiega pure di essere guarita proprio grazie alla psicoterapia : “Ho capito che a un certo punto sarei morta. Quello che sapevo in modo più vivido, più viscerale, era che non volevo morire”.

Durante gli studi universitari la Gluck segue corsi e seminari di poesia, al Sarah Lawrence College e alla Columbia University, e conosce Léonie Adams e Stanley Kunitz, due poeti da lei stessa più tardi definiti come suoi mentori. Uscita dalla Columbia senza aver potuto completare gli studi, inizia a lavorare come segretaria per mantenersi economicamente. Dopo un matrimonio durato solo alcuni mesi, nel 1968 arriva il suo debutto con la raccolta di poesie Firstborn, che ottiene un buon successo di critica.

Ad oggi Louise Glück ha pubblicato dodici raccolte di poesie e alcuni saggi sulla poesia. Ha ricevuto riconoscimenti importanti, come il Premio Pulitzer nel 1993 e il National Book Award nel 2014.

Raccolte di poesie

  • Firstborn, The New American Library, 1968
  • The House on Marshland, The Ecco Press, 1975. ISBN 978-0912946184
  • Descending Figure, The Ecco Press, 1980. ISBN 978-0912946719
  • The Triumph of Achilles, The Ecco Press. 1985 ISBN 978-0880010818
  • Ararat, The Ecco Press, 1990. ISBN 978-0880012478
  • The Wild Iris, The Ecco Press, 1992. ISBN 978-0880012812
  • L’iris selvatico, traduzione di Massimo Bacigalupo, Varese, Giano, 2003, ISBN 88-7420-010-2.
  • The First Four Books of Poems, The Ecco Press, 1995. ISBN 978-0880014212
  • Meadowlands, The Ecco Press, 1997. ISBN 978-0880014526
  • Vita Nova, The Ecco Press, 1999. ISBN 978-0880016346
  • The Seven Ages, The Ecco Press, 2001. ISBN 978-0060185268
  • Averno, Farrar, Strauss and Giroux, 2006. ISBN 978-0374107420
  • Averno, traduzione di Massimo Bacigalupo, postfazione di José Vicente Quirante Rives, Napoli, Libreria Dante & Descartes / Editorial Parténope, 2019.
  • A Village Life, Farrar, Strauss and Giroux, 2009. ISBN 978-0374283742
    Poems: 1962-2012, Farrar, Strauss and Giroux, 2012. ISBN 978-0374126087
  • Faithful and Virtuous Night, Farrar, Strauss and Giroux, 2014. ISBN 978-0374152017

Saggi sulla poesia

  • Proofs and Theories: Essays on Poetry, The Ecco Press, 1994. ISBN 978-0880014427
  • American Originality: Essays on Poetry, Farrar, Strauss and Giroux, 2017. ISBN 978-0374299552

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: