Giornale Online Fede e Ragione. Direttore Paolo Centofanti

Innovazione e ricerca

Presentato lo studio Ocse sulla Blockchain in Italia

La scorsa settimana è stato presentato lo studio Ocse sullo sviluppo della Blockchain in Italia.

Lo studio realizzato dall’Ocse valuta lo “sviluppo dell’ecosistema blockchain italiano e le implicazioni che questa nuova tecnologia potrà avere sulle startup e PMI innovative nel nostro Paese”. Questo progetto è stato finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico “con l’obiettivo di analizzare lo stato di sviluppo delle nostre imprese impegnate ad elaborare le applicazioni e le infrastrutture basate sulla tecnologia blockchain”. il rapporto descrive pure le più recenti normative, e valuta le attuali politiche pubbliche, sulla base delle esperienze in altre nazioni

“L’Italia è il primo Paese europeo a finanziare questa tipo di studio – ha affermato il Sottosegretario Mirella Liuzzi – ciò dimostra ancora una volta l’attenzione del MiSE verso le soluzioni fornite dalle tecnologie emergenti alle nostre PMI e start up, nonché le ricadute positive per la loro competitività”. Liuzzi ha spiegato che “Come certificato dal rapporto, l’industria italiana della blockchain sta crescendo rapidamente. Occorre quindi assecondare, con politiche mirate, questi percorsi di sviluppo in modo da innescare crescita e innovazione, coinvolgere sempre più realtà imprenditoriali e puntare a una visione strategica del futuro in cui l’Italia vuole recitare un ruolo di primo piano”.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha individuato alcuni esperti per elaborare il documento conclusivo della Strategia italiana per la Blockchain e i registri distribuiti, sulla base pure della consultazione pubblica effettuata nello scorso luglio.

Sul tema si segnala pure il rapporto Blockchain per le PMI e gli imprenditori in ItaliaIl rapporto valuta lo “sviluppo dell’ecosistema delle blockchain in Italia, sulla base della struttura e delle tendenze delle PMI e dell’imprenditoria nel Paese”. Il rapporto valuta  pure l’organizzazione e le attività di aziende che sviluppano o adottano servizi basati su tecnologia blockchain. Quali possono essere opportunità nello sviluppo o utilizzo di tecnologie blockchain. E quali sono le potenziali “le sfide per lo sviluppo della loro attività economica, i settori e le imprese interessate e la pertinenza dell’azione volta a migliorare la digitalizzazione e la produttività nel settore delle PMI in generale”. Il rapporto descrive  pure le attuali regolamentazioni e le  politiche istituzionali, e i relativi auspicabili cambiamenti. Link Blockchain per le PMI e gli imprenditori in Italia.

Link Ministero dello Sviluppo Economico – Mise.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: