Giornale Online Fede e Ragione. Direttore Paolo Centofanti

Ambiente

Le emissioni di gas serra nel 2020 sono diminuite per la pandemia

A causa dell’attuale pandemia Covid-19, le emissioni di gas serra sono diminuite in modo consistente.

Una diminuzione delle emissioni di gas serra che per il 2020, secondo le stime basate sul primo semestre 2020 e pubblicate dall’Ispra – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale – sarà del 7,5 per cento. Nel 2019 le emissioni di gas serra erano calate del 2,8 per cento rispetto all’anno precedente. I ricercatori spiegano però che questa diminuzione non sarà utile per risolvere il problema dei cambiamenti climatici. Saranno invece necessarie “modifiche strutturali, tecnologiche e comportamentali che riducano al minimo le emissioni di gas serra nel medio e lungo periodo”.

Hanno contribuito al calo delle emissioni di gas serra nel primo semestre 2020 “la riduzione delle emissioni per la produzione di energia elettrica: -8,2%; la minore domanda di energia e la riduzione dei consumi energetici anche negli altri settori, industria (-7,5%), trasporti (-13,3%) a causa della riduzione del traffico privato in ambito urbano, e riscaldamento (-6,0%) per la chiusura parziale o totale degli edifici pubblici e delle attività commerciali”.

Il report dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale mostra anche una riduzione nel 2019 diminuzione delle emissioni di gas serra del 2,8%, rispetto al 2018. Nello stesso periodo è stata rilevata una crescita del PIL – il Prodotto Interno Lordo, dello 0,3%. Confermando così  “il disaccoppiamento tra l’andamento delle emissioni e la tendenza dell’indice economico”.

Ulteriori informazioni sulla ricerca, sulla metodologia utilizzata e sui dati di emissione di gas serra, sono reperibili a questo link sul sito web dell’Ispra .

Link Ispra – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: