Giornale Online Fede e Ragione. Direttore Paolo Centofanti

Scuola e università

Tavolo Ministero Istruzione – Cei per il nuovo concorso dei docenti di religione

Entro il 2020, come previsto dal decreto scuola approvato lo scorso dicembre, dovrà essere bandito il nuovo concorso per i docenti di religione.

Per definire le varie questioni attinenti il prossimo concorso per gli insegnanti di religione, e l’insegnamento della religione cattolica, venerdì, 19 giugno 2020 si è riunito per la prima volta un tavolo di lavoro congiunto, che coinvolge il Ministero dell’Istruzione – MI e la Conferenza Episcopale Italiana – CEI. Il tavolo di lavoro è presieduto dalla dottoressa Lucrezia Stellacci, consigliere del ministro Lucia Azzolina. Il concorso sarà bandito entro il 2020.

Ne scaturirà una intesa Ministero dell’Istruzione – Cei, condizione preliminare al concorso stesso. L’obiettivo è arrivare a definire l’intesa in tempi brevi. Il Ministero dell’Istruzione potrà così emanare il bando di concorso per la copertura dei posti vacanti e disponibili nei prossimi tre anni per l’insegnamento della religione cattolica. Il Ministero precisa che “resta fermo quanto previsto dal decreto di dicembre circa lo scorrimento delle graduatorie generali di merito del precedente concorso”.

Link testo integrale Miur: ComunicatiTematici.ch.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: