Giornale Online Fede e Ragione. Direttore Paolo Centofanti

Alert e emergenze

Protezione Civile: 2 maggio 2020, continua a diminuire la pressione sulle strutture ospedaliere

Dall’aggiornamento del Dipartimento della Protezione Civile di sabato 2 maggio 2020: continuano a calare ricoveri e terapie intensive.

Rispetto alla giornata precedente le persone guarite sono 1.665 in più, portando il numero complessivo di dimessi e guariti a 79.914. Sono diminuite anche le persone attualmente positive, meno 239 rispetto a venerdì, scendendo a un totale di 100.704. Sono calati anche i ricoveri: 212 pazienti in meno rispetto al giorno precedendo, arrivando a 17.357 persone ricoverate con sintomi. Sono diminuite anche le persone in terapie intensive, 39 pazienti in meno, arrivando a 1.539.

Delle persone positive, 81.808, pari all’81% delle persone attualmente positive, non sono ricoverate ma in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Rispetto al giorno precedente i deceduti sono 474, arrivando a un totale di 28.710.  Alle 18.00 di ieri, sabato 2 maggio 2020, il totale delle persone che hanno contratto Coronavirus è 209.328, con un incremento di 1.900 nuovi casi rispetto al giorno precedente.

Riepiloghi e tabella Coronavirus – Covid19 per regioni e province italiane.

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 36.667 in Lombardia, 15.719 in Piemonte, 9.323 in Emilia Romagna, 7.431 in Veneto, 5.365 in Toscana, 3.598 in Liguria, 4.452 nel Lazio, 3.205 nelle Marche, 2.721 in Campania, 1.282 nella Provincia autonoma di Trento, 2.954 in Puglia, 2.186 in Sicilia, 1.109 in Friuli Venezia Giulia, 1.879 in Abruzzo, 703 nella Provincia autonoma di Bolzano, 196 in Umbria, 730 in Sardegna, 98 in Valle d’Aosta, 713 in Calabria, 191 in Basilicata e 182 in Molise.

Tabella riepiloghi per regioni, 2 maggio 2020.

Ministero Salute riepilogo Coronavirus Regioni 2020.05.03

Tabella riepiloghi per province, 2 maggio 2020.

Ministero Salute riepilogo Coronavirus Province 2020.05.03

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: