Giornale Online Fede e Ragione. Direttore Paolo Centofanti

Alert e emergenze

Video: Coronavirus e inquinamento, maggiori rischi di morte

Nel video Youtube l’ONG europea EPHA afferma le connessioni pericolose tra Coronavirus e inquinamento atmosferico.

The European Public Health Alliance – Alleanza europea per la salute pubblica (EPHA) ci ricorda qualcosa che ormai sappiamo tutti, e che i nostri medici di base ci dicono continuamente: l’inquinamento atmosferico causa patologie specifiche, che aumentano notevolmente i rischi di morte derivanti da Coronavirus –  Covid19. Patologie pure comuni,  come le malattie respiratorie – vedi pure Coronavirus e asma: rischi gravi per pazienti in cure quotidiane – il diabete, l’ipertensione, malattie cardiovascolari.

Chi già soffre di patologie tipicamente innescate da Coronavirus – Covid19, spiega il video Youtube, avrà maggiori difficoltà a combattere le infezioni e i danni da questa patologia. 

L’EPHA nel video Youtube spiega quindi che chi vive in città o aree pure con moderati livelli di inquinamento atmosferico, affronta maggiori rischi di chi vive in zone poco inquinate. E cita in particolare uno studio del 2003 sulla SARS. Da cui appare che le persone colpite dalla SARS e residenti in città o zone con anche un moderato  inquinamento atmosferico, avevano l’84% in più di probabilità di morire rispetto alle persone che vivevano in città o aree con bassi livelli di inqunamento rispetto a coloro che vivevano in un’area in cui era bassa.

Per l’EPHA, aumenterebbero dell’84% le probabilità di morire per Coronavirus – Covid19 per le persone che vivono in città o aree già con moderati livelli di inquinamento.

La European Public Health Alliance sottolinea come anche la SARS sia un coronavirus come Covid19. E abbia ucciso tra il 2002 e il 2003 774 persone, e ne abbia infettato almeno 8.000. Sul tema vedi pure l’articolo Coronavirus: Those infected in polluted cities ‘more likely to die, says NGO, pubblicato su Euronews il 16 marzo 2020. L’articolo Euronews riporta una immagine simbolica, scattata a a Milano il 2 febbraio 2020 – Associated Press. La foto mostra “un cavalcavia quasi deserto in quanto il traffico privato è stato fermato domenica a causa di elevati livelli di inquinamento”.  Link EPHA – European Public Health Alliance.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: