Giornale Online Fede e Ragione. Direttore Paolo Centofanti

Alert e emergenze

ISS: Coronavirus – Covid19, 10 regole contro le fake news e per un uso corretto dei farmaci

Coronavirus – Covid19: l’Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato un nuovo decalogo sull’utilizzo dei farmaci e le relative fake news che stanno circolando in questo periodo.

Patrizia Popoli, direttrice del Centro Nazionale Ricerca e Valutazione Preclinica e Clinica dei Farmaci dell’Istituto Superiore di Sanità, spiega che “la preoccupazione generata dall’emergenza COVID19 ha scatenato, in alcuni casi, una vera e propria caccia al farmaco. E che “molto spesso tale atteggiamento è incoraggiato” dalle fake news, le “informazioni fuorvianti che circolano sul web”. Il post sul sito web dell’ISS spiega che attualmente “non esiste nessun farmaco che abbia come indicazione terapeutica la prevenzione o il trattamento di COVID19”.

A causa dell’attuale emergenza, però, “alcuni farmaci già noti ed utilizzati per il trattamento di altre malattie possono essere usati in pazienti con COVID19. Però “tale trattamento – che si basa su conoscenze ancora incomplete ed è giustificabile solo a fronte della mancanza di alternative – può avvenire solo su prescrizione medica”. Perché “solo il medico può decidere quando usare questi farmaci e può controllarne la sicurezza nel singolo paziente”.

Coronavirus – Covid19: l’Agenzia Italiana del Farmaco sta accelerando l’iter per la sperimentazione clinica.

“Al fine di favorire lo sviluppo di nuovi farmaci”, spiega la comunicazione dell’ISS – l’Agenzia Italiana del Farmaco – AIFA sta semplificando ed accelerando le procedure di sperimentazione clinica, e ad oggi sono stati autorizzati già diversi studi che hanno l’obiettivo di verificare l’efficacia e la sicurezza di diverse molecole.

No alle terapie fai da te: rischi di effetti collaterali, soprattutto su farmaci non autorizzati

“In nessun caso”, conclude la comunicazione dell’Istituto Superiore di Sanità, “è giustificabile il ricorso a terapie fai da te. Tutti i farmaci hanno degli effetti collaterali piò o meno gravi, e l’automedicazione comporta rischi ancora più gravi quando si usano farmaci non autorizzati. In caso di acquisti online, poi, tali rischi sono moltiplicati perché i farmaci potrebbero essere contraffatti”.

Le 10 informazioni importanti sull’utilizzo dei farmaci, e contro le fake news in rete e sui social network.

  • In presenza di sintomi, prima di assumere qualsiasi farmaco rivolgiti al tuo medico di medicina generale.
  • Non assumere antivirali o antibiotici se non ti sono stati prescritti dal medico.
  • Non esiste attualmente nessuna profilassi farmacologica per chi ha avuto contatti con soggetti positivi di coronavirus.
  • Le terapie attualmente in studio per i pazienti con COVID-19 possono essere assunte solo dietro prescrizione medica e, nella maggior parte dei casi, solo a livello ospedaliero.
  • Non esiste attualmente un vaccino per prevenire l’infezione.
  • La legge italiana consente di acquistare online SOLO i cosiddetti farmaci da banco, cioè i farmaci che non richiedono la prescrizione medica.
  • Le farmacie online autorizzate devono avere sulle proprie pagine web dedicate alla vendita di medicinali il logo sottostante: Cliccando sul logo si viene reindirizzati al sito del Ministero della Salute che riporta i dati della farmacia autorizzata per la vendita a distanza.
  • I siti web che vendono farmaci antivirali per la terapia dell’infezione da nuovo coronavirus sono illegali e potrebbero vendere farmaci falsificati e pericolosi per la salute.
  • Usa la testa: diffida delle “cure miracolose” e dei filmati diffusi sui social e in rete che propongono farmaci per la prevenzione e la cura dell’infezione da nuovo coronavirus.
  • Fidati solo delle informazioni che provengono da fonti ufficiali: AIFA, ISS, Ministero della Salute.
ISS Decalogo_farmaci

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: