Protezione Civile: Coronavirus, 33.190 persone positive. Invito a non abbandonare i cani

Coronavirus – Covid19: l’aggiornamento del Dipartimento della Protezione Civile al 19 marzo 2020 alle 18.00.

Nella conferenza stampa di oggi Angelo Borrelli, capo della Protezione Civile, ha comunicato i numeri aggiornati delle persone colpite da Coronavirus – Covid19. Sono 33.190 le persone positive, 4.440 le persone guarite e 3.405 i deceduti, il cui numero dovrà essere confermato dall’Istituto Superiore di Sanità, che definirà le causa effettive dei decessi. Ad oggi sono stati 41.035 i casi totali di positività a Coronavirus – Covid19.

Borrelli ha anche lanciato un appello a non abbandonare i cani per paura che di possibili contagi. “Non abbandonateli .- ha affermato – non è dimostrata la possibilità di contagio”. Ad oggi, spiega l’Organizzazione Mondiale della Sanità non vi sono prove che sia possibile il contagio tra cani e esseri umani. L’OMS raccomanda invece comunque il rispetto di alcune norme di igieniche: pulire le zampe del cane con appositi fazzoletti disinfettanti, non baciare il proprio cane e lavarsi sempre le mani dopo averlo toccato.

Dopo il video della conferenza stampa dal Dipartimento della Protezione Civile, la suddivisione dei vari casi nelle regioni italiane.

Coronavirus – Covid19: i casi di positività per ciascuna regione italiana.

  • 13.938 in Lombardia.
  • 4.506 in Emilia Romagna.
  • 3.169 in Veneto.
  • 2.754 in Piemonte.
  • 1.622 nelle Marche.
  • 1.422 in Toscana.
  • 883 in Liguria.
  • 741 nel Lazio.
  • 605 in Campania.
  • 522 in Friuli Venezia Giulia.
  • 491 nella Provincia autonoma di Trento.
  • 421 nella Provincia autonoma di Bolzano.
  • 449 in Puglia.
  • 321 in Sicilia.
  • 366 in Abruzzo.
  • 328 in Umbria.
  • 209 in Valle d’Aosta.
  • 204 in Sardegna.
  • 164 in Calabria.
  • 38 in Molise.
  • 37 in Basilicata.

Link Protezione Civile.

Comments

comments