Sky, a proposito degli esuberi e trasferimenti

Pubblichiamo testo del comunicato Ugl di oggi, sabato 21 gennaio 2017, che riepiloga brevemente la situazione, con riferimento anche ad alcune imprecisioni apparse sui media.
“Sui giornali stanno uscendo, in certi casi, alcune inesattezze sulla situazione in Sky, in particolare sulla sede di Roma. Molti punti in realtà sono ancora da definire, come si capisce già dalla nota ufficiale dell’azienda, e lo saranno in prossimi incontri tra Sky, CdR skytg24, rappresentanti nazionali e generali dei sindacati, RSU.
 
Di certo ci sono alcuni aspetti, ad esempio relativamente alle direzioni coinvolte e alle persone potenzialmente coinvolte dai provvedimenti di trasferimento o esubero, che necessitano di maggiori informazioni dall’azienda.
 
Pubblicheremo quindi maggiori informazioni in merito, quando possibile e opportuno, all’esito dei successivi incontri aziendali.
 
Si è consci delle facoltà ex art. 41 Cost. della società, e pertanto delle eventuali ragioni economiche e organizzative sottostanti alle future iniziative del brand, tuttavia appare opportuno attendere che siano più intellegibili, confidando che in ogni caso possano essere oggetto di un sereno confronto con le ragioni umane e familiari dei lavoratori.”

Comments

comments