Giornale Online Fede e Ragione Direttore Paolo Centofanti

Innovazione e ricerca

Svizzera: aperte le candidature al Premio scientifico Marcel Benoist

Svizzera: aperte le candidature al Premio scientifico Marcel Benoist.

Dal 1920 ogni anno la Fondazione Marcel Benoist conferisce un premio scientifico. Nel 2021 i 250 000 franchi del premio verranno attribuiti per studi svolti nel settore delle scienze umane e sociali. Da subito e fino al 15 aprile 2021 si possono proporre candidature.

Il premio scientifico Marcel Benoist è il riconoscimento più importante in Svizzera nel campo della ricerca. Viene conferito a ricercatori rinomati, come riconoscimento dell’importanza che il loro lavoro riveste per tutti gli aspetti della vita umana e della società. Il premio viene assegnato tenendo conto ‒ oltre che dell’eccellenza qualitativa ‒ anche delle caratteristiche di originalità, innovazione e attualità della ricerca. A undici dei ricercatori premiati è stato successivamente conferito anche il premio Nobel: l’ultimo in ordine di tempo è stato Michel Mayor, professore all’Università di Ginevra, nel 2019.

Nel 2020 il premio è stato assegnato per ricerche in biologia e medicina; quest’anno verranno presi in considerazione i migliori lavori svolti nel settore delle scienze umane e sociali. Il presidente della Confederazione Guy Parmelin ‒ che è anche presidente della Fondazione Marcel Benoist ‒ sottolinea il contributo delle scienze umane e sociali alla soluzione di problemi che attualmente riguardano la collettività: «L’anno del coronavirus ci ha mostrato una volta di più che le crisi vanno affrontate in un’ottica globale. Per fronteggiare un evento così grave occorre agire di concerto, e adottare misure che spesso riguardano anche il settore delle scienze umane e sociali. Perciò spero vivamente che le candidature di buon livello siano numerose».

Nel 2020 ricorreva il centenario della fondazione, ma per ragioni legate alla pandemia si è rinunciato al conferimento del premio. Quest’anno il presidente della Confederazione Guy Parmelin è perciò particolarmente felice dell’organizzazione congiunta di due cerimonie, per il 2020 e il 2021: quella della Fondazione Benoist e l’assegnazione del premio Latsis. Entrambe si dovrebbero tenere a Berna il 4 novembre 2021. La vincitrice o il vincitore del premio scientifico verrà presentata/o al pubblico nel settembre 2021.

Inviare le candidature entro il 15 aprile 2021.

Anche quest’anno il Fondo nazionale per la ricerca scientifica (FNS) è stato incaricato dalla Fondazione Marcel Benoist di vagliare tutte le candidature, con il sostegno della Confederazione, e proporre al consiglio di fondazione la ricercatrice o il ricercatore da premiare. Ricercatrici e ricercatori, rappresentanti di scuole universitarie, strutture di ricerca e altre istituzioni di diritto pubblico o privato possono inoltrare le loro proposte entro il 15 aprile 2021. Si possono candidare ricercatrici e ricercatori che risiedono in Svizzera e lavorano almeno al 50 per cento presso un istituto di ricerca svizzero. I risultati su cui si basa la candidatura devono essere stati ottenuti prevalentemente con attività di ricerca svolte in Svizzera. Gli interessati possono reperire tutte le informazioni necessarie consultando il sito della Fondazione Marcel Benoist.

Le candidature possono essere presentate da subito e fino al 15 aprile sul sito della fondazione: https://marcel-benoist.ch/it/nomination-2021.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: