Giornale Online Fede e Ragione. Direttore Paolo Centofanti

Innovazione e ricerca

Ecobonus auto: da oggi possibile prenotare il contributo

Con il decreto Agosto sono previsti altri 400 milioni di euro per acquistare veicoli a basse emissioni.

Le prenotazioni sulla piattaforma del Ministero dello Sviluppo Economico sono cominciate alle 10 di oggi, martedì 1 settembre  2020. I cittadini possono prenotare il contributo per l’acquisto di veicoli a basse emissioni di categoria M1 sul sito ecobonus.mise.gov.it.

Il decreto Agosto ha rifinanziato il fondo con altri 400 milioni di euro, e ha suddiviso la precedente fascia di emissioni C02 61-110 g/km – istituita con il decreto Rilancio – in due fasce di emissioni di CO2: 61-90 g/km e 91-110 g/km. Gli ulteriori 400 milioni sono stati così suddivisi per fasce.

  • 100 milioni per l’originario ecobonus introdotto con la Legge di Bilancio 2019, per l’acquisto di autovetture comprese nelle fasce 0-20 g/km Co2 e 21-60 g/km Co2
  • 50 milioni per l’erogazione dei contributi aggiuntivi introdotti con il decreto Rilancio per le medesime fasce.
  • Altri 250 milioni verranno invece destinati per le autovetture di fascia superiore, di cui 150 milioni per la fascia 61-90 g/km e 100 milioni per la fascia 91-110 g/km.

Con tali risorse sarà possibile finanziare fino al 31 dicembre 2020 il contributo per l’acquisto dei nuovi veicoli con o senza rottamazione.

I contributi concessi per le fasce di emissioni 0-20 g/km e 21-60 g/km sono:

  • 0-20 g/km: 6.000 euro con rottamazione e 4.000 senza rottamazione;
  • 21-60 g/km: 2.500 euro con rottamazione e 1.500 senza rottamazione.
  • Alle medesime due fasce potranno aggiungersi 2.000 euro con rottamazione e 1.000 senza rottamazione fino al 31 dicembre 2020.

Questi invece sono i contributi per le due nuove fasce di emissioni 61-90 g/km e 91-110 g/km.

  • 61-90 g/km: 1.750 euro con rottamazione e 1.000 euro senza rottamazione;
  • 91-110 g/km: 1.500 euro con rottamazione e 750 euro senza rottamazione.
  • L’ecobonus relativo alle due nuove fasce potrà essere richiesto per i veicoli acquistati e immatricolati dal 15 agosto 2020.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina web Sezione Ecobonus – Incentivi per la mobilità sostenibile,

Oppure il link, sul sito web del Ministero dello Sviluppo Economico,  https://ecobonus.mise.gov.it.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: