Giornale Online Fede e Ragione. Direttore Paolo Centofanti

Alert e emergenze

Coronavirus: aumentano i guariti, ma è presto per pensare a prenotare le vacanze

Coronavirus: l’aggiornamento della conferenza stampa del Dipartimento della Protezione Civile: sono 104.291 i positivi.

Hanno partecipato alla conferenza stampa sull’emergenza Coronavirus il Capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli e il professor Massimo Antonelli Direttore del Dipartimento di Emergenza e Rianimazione del Policlinico Gemelli di Roma. Come anticipato attualmente i positivi a Coronavirus sono 104.291. I nuovi casi in 24 ore sono 3mila, però le persone guarite sono 1.695 in più di ieri, con un trend di crescita ulteriore. Mentre i morti sono 602 più di ieri.

Ad oggi i casi totali di positività a Coronavirus sono stati 162.488, 37.130 le persone guarite, e 21.067 i deceduti, numero che potrà essere confermato solo dopo le verifiche sui decessi dell’Istituto Superiore di Sanità.

Per Borrelli e Antonelli forse è presto per pensare alle vacanze.

“Non so rispondere a questa domanda – ha affermato Borrelli ad una domanda in conferenza stampa – ma non credo che nessuno sappia rispondere in questo momento sulle vacanze”. Concorde Massimo Antonelli, direttore del Dipartimento di emergenza e rianimazione del Policlinico Gemelli di Roma e componente del Comitato tecnico-scientifico: “In tutta onestà – ha risposto – penso nessuno lo sappia e qualsiasi risposta con dettagli precisi ora non sarebbe molto attendibile”.

Vicinanza ai disabili. Donazioni arrivate ad oltre 120 milioni di euro.

“Colgo l’occasione – ha affermato l capo della Protezione Civile Angelo Borrelli – per ricordare quanto sia importante il tema della disabilità, e voglio sottolineare che la Protezione civile è accanto ai disabili anche in questa emergenza”. Borrelli ha anche annunciato che ad oggi “sono state raccolte donazioni per 122.511.065 euro, circa 26 milioni dei quali già spesi per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale e ventilatori”.

Anziani a casa fino a dicembre ?

​”Noi da un punto di vista temporale non abbiamo elementi per dare una data precisa”, ha risposto Massimo Antonelli a una domanda sul tema, commentando le affermazioni della presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. Spiegando che vale però “la considerazione che quando parliamo di anziani parliamo della fascia di popolazione più fragile, e che in ospedale sono quelli che tuttora pagano il prezzo maggiore. Avere verso questa fetta della popolazione una tutela maggiore è senz’altro indicato. Fino a dicembre chi può dirlo, bisogna vedere l’andamento dei prossimi mesi”.

Dopo il video della conferenza stampa, i riepiloghi per ciascun regione italiana.

I casi attuali di positività a Coronavirus sono 32.363 in Lombardia, 13.778 in Emilia Romagna, 13.055 in Piemonte, 10.736 in Veneto, 6.352 in Toscana, 3.466 in Liguria, 3.095 nelle Marche, 4.022 nel Lazio, 3.094 in Campania, 2.082 nella Provincia autonoma di Trento, 2.552 in Puglia, 899 in Friuli Venezia Giulia, 2.071 in Sicilia, 1.800 in Abruzzo, 1.564 nella Provincia autonoma di Bolzano, 622 in Umbria, 900 in Sardegna, 816 in Calabria, 559 in Valle d’Aosta, 265 in Basilicata e 200 in Molise. Link Protezione Civile.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: