Giornale Online Fede e Ragione. Direttore Paolo Centofanti

Alert e emergenze

Protezione Civile: aggiornamento Coronavirus al 12 aprile 2020

Coronavirus: 102.253 positivi, 34.211 guariti.

Dall’aggiornamento di domenica 12 aprile, nella conferenza stampa dal Dipartimento della Protezione Civile. Sono intervenuti il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, come di consueto, e il professor Luca Richeldi, primario di pneumologia del Policlinico Gemelli e membro del Comitato tecnico scientifico. Le persone guarite ad oggi sono 34.211, mentre i  deceduti sono 19.899, numero che potrà essere confermato solo dopo gli accertamenti sui decessi dell’Istituto Superiore di Sanità. Le persone attualmente positive sono 102.253, mentre i casi totali di positività a Coronavirus ad oggi sono stati 156.363.

Borrelli: difficile conteggiare tra i deceduti persone non identificate come positive a Coronavirus – Covid19.

“Decessi reali ? I dati vengono raccolti sul territorio”, così il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli. “A noi – ha spiegato – arrivano i numeri di quelli positivi, o dei guariti e poi deceduti, quindi chi viene ‘catalogato’ come positivo viene contato tra i deceduti. Le persone che non sono clinicamente considerate positive non sono conteggiate, sarebbe difficile ricomprenderle”.

Richeldi: il giorno con minor numero di deceduti. Cautela sul numero dei positivi, perché aumenta il numero dei test

“Oggi – ha affermato Luca Richeldi – è il giorno in cui si registra il numero minore di deceduti nelle ultime due settimane. Sono ancora tantissimi – ha spiegato – ma dobbiamo guardare ai trend. E mettendo insieme la riduzione del numero dei ricoverati, delle terapie intensive e dei deceduti, questo ci fa vedere che le misure adottate e prorogate dal nostro governo stanno avendo un impatto su questo virus”.

Richeldi ha anche sottolineato che “ci sono tre dati molto affidabili che ci dicono l’impatto di questa pandemia sul nostro sistema sanitario nazionale”. Ovvero numero di ricoverati, pazienti in terapia intensiva e progressiva riduzione del numero di vittime.

  • “I ricoverati: da una settimana abbiamo un dato negativo ogni giorno. Oggi c’è stato il calo numericamente più consistente, con la conseguente riduzione della pressione sui reparti.
  • La terapia intensiva: è il nono giorno consecutivo di segno negativo di ricoveri nelle terapie intensive, punto chiave del nostro sistema sanitario nazionale.
  • I deceduti: oggi abbiamo il minor numero di vittime delle ultime due settimane, cioè 431″.

Dopo il video della conferenza stampa con Angelo Borrelli e Luca Richeldi, i casi di positività  Coronavirus per ciascuna regione italiana.

I casi attualmente positivi a Coronavirus sono 31.265 in Lombardia, 13.672 in Emilia Romagna, 12.505 in Piemonte, 10.729 in Veneto, 6.162 in Toscana, 3.817 nel Lazio, 3.333 in Liguria, 3.114 nelle Marche, 3.057 in Campania, 2.452 in Puglia, 2.082 nella Provincia autonoma di Trento, 2.030 in Sicilia, 1.742 in Abruzzo, 1.326 in Friuli Venezia Giulia, 1.515 nella Provincia autonoma di Bolzano, 903 in Sardegna, 795 in Calabria, 687 in Umbria, 588 in Valle d’Aosta, 277 in Basilicata e 202 in Molise. Link Protezione Civile.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: