Giornale Online Fede e Ragione. Direttore Paolo Centofanti

Alert e emergenze

Coronavirus: i consigli dell’ISS per eliminare i rifiuti

Coronavirus, altra guida elaborata dall’Istituto Superiore di Sanità: spiega come eliminare in modo corretto rifiuti e scarti.

Sia nel caso in cui la persona è positiva o in quarantena obbligata, sia negli altri casi. Come spiega l’ISS, questa emergenza sanitaria “richiede nuove regole, soprattutto per chi è in isolamento domiciliare” perché purtroppo positivo a tampone. La quarantena obbligatoria per Coronavirus complica la situazione, e rende tutti i rifiuti potenziali fonti di contagio. I rifiuti stessi quindi non possono essere differenziati, e devono invece essere eliminati insieme. Chiudendoli, spiega l’ISS,  in due o tre sacchetti particolarmente resistenti. E impedendo l’accesso di animali domestici ai locali o punti dove sono depositati i sacchetti stessi.

La raccolta differenziata è invece possibile per tutti coloro che non sono positivi a Coronavirus. Solo con l’attenzione di “smaltire i fazzoletti di carta nella raccolta indifferenziata”, quando si è raffreddati. Il poster, visibile pure in questo articolo in pdf, è stato realizzato dal Gruppo ISS Comunicazione Nuovo Coronavirus.

No alla differenzia se sei POSITIVO o in quarantena obbligatoria…

  • Non differenziare più i rifiuti di casa tua.
  • Utilizza due o tre sacchetti possibilmente resistenti (uno dentro l’altro) all’interno del contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata, se possibile a pedale.
  • Tutti i rifiuti (plastica, vetro, carta, umido, metallo e indifferenziata) vanno gettati nello stesso contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata.
  • Anche i fazzoletti o i rotoli di carta, le mascherine, i guanti, e i teli monouso vanno gettati nello stesso contenitore per la raccolta indifferenziata.
  • Indossando guanti monouso chiudi bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani utilizzando dei lacci di chiusura o nastro adesivo.
    Una volta chiusi i sacchetti, i guanti usati vanno gettati nei nuovi sacchetti preparati per la raccolta indifferenziata (due o tre sacchetti possibilmente resistenti, uno dentro l’altro). Subito dopo lavati le mani.
  • Fai smaltire i rifiuti ogni giorno come faresti con un sacchetto di indifferenziata.
  • Gli animali da compagnia non devono accedere nel locale in cui sono presenti i sacchetti di rifiuti.

Si alla differenziata se NON sei positivo al tampone e NON sei in quarantena…

  • Continua a fare la raccolta differenziata come hai fatto finora.
  • Usa fazzoletti di carta se sei raffreddato e buttali nella raccolta indifferenziata.
  • Se hai usato mascherine e guanti, gettali nella raccolta indifferenziata.
  • Per i rifiuti indifferenziati utilizza due o tre sacchetti possibilmente resistenti (uno dentro l’altro) all’interno del contenitore che usi abitualmente.
  • Chiudi bene il sacchetto.
  • Smaltisci i rifiuti come faresti con un sacchetto di indifferenziata.

Link Istituto Superiore di Sanità – ISS.

ISS Coronavirus consigli per eliminare i rifiuti

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: