Il conflitto tra fede e scienza medica: una donna di Caserta muore per evitare la trasfusione

Quando una fede non accetta alcuni strumenti della scienza medica: nello specifico una trasfusione di sangue, rifiutata da una donna di 70 anni. La signora, Testimone di Geova, era ricoverata nell’ospedale di Piedimonte Matese – Caserta. La trasfusione, necessaria, le avrebbe salvato la vita. La donna invece è purtroppo morta a causa di una gastrite sanguinante. La sua fede religiosa non le consentiva di ricevere sangue di altre persone. Una scelta tragica, affermata con decisione e rivendicata con fierezza da lei e dai suoi familiari. Un evento che richiama alla mente l’episodio di Legnano, pochi giorni fa. Vedi Il conflitto[…]

Read more

Il conflitto tra fede e scienza medica: interviene il PM per le trasfusioni ad una bambina

Un nuovo caso di conflitto tra medicina e credo religioso si è verificato martedì scorso a Legnano, in provincia di Varese, e ha visto coinvolta una bambina di 10 mesi. È stato necessario l’intervento del  PM di Milano e dei Carabinieri a salvare la piccola, imponendo di effettuare la necessaria trasfusione di sangue. I genitori, quarantenni, sono Testimoni di Geova, e si erano rifiutati di dare l’assenso alla procedura medica, contraria alla loro fede. La neonata era caduta in casa, battendo la testa. In un primo momento sembrava un episodio banale, senza gravi conseguenze. I genitori si sono rivolti all’ospedale[…]

Read more
Balena spiaggiata Argentina

Video: Argentina, il salvataggio di una balena

La balena spiaggiata, pesante circa 7 tonnellate, è stata salvata dopo circa 30 ore di lavoro. Sono state necessarie oltre 30 persone, e l’utilizzo di una gru, per salvare la vita alla megattera e riportarla nel mare del Tuyù, in Argentina. Il video è stato pubblicato dalla Fondazione Mundo Marino, intervenuta con la Prefettura Navale, le istituzioni locali, la protezione civile e numerosi volontari. Lo spiaggiamento della balena si è verificato nel mese di settembre. Qualche cittadino ha avvisato telefonicamente la Fondazione Mundo Marino, dove lavorano anche biologi. I loro sforzi, insieme a quelli di tecnici della fondazione, forze di[…]

Read more
Northwest Crown Fire Experiment Canada

Il CNR sviluppa uno studio su incendi e incidenze stagionali

La ricerca, realizzata dall’Istituto di geoscienze e georisorse del Cnr di Pisa e dell’Università di Barcellona, è stata pubblicata sulla rivista scientifica Nature Communications. Lo studio ci parla di un tema molto attuale in questo periodo estivo. Sono di pochi giorni fa purtroppo i drammatici incendi sviluppatisi ad esempio in Grecia e in California. Poter prevedere in anticipo le probabilità di sviluppo degli incendi e le zone geografiche interessate, aiuterà in futuro a salvare vite umane e ad evitare all’ambiente, all’agricoltura, e ad altre attività e insediamenti umani. Lo studio mostra uno dei tanti possibili utilizzi dei big data, argomento di moda[…]

Read more

Cassazione: Lavoro, legittime le registrazioni

Per la Cassazione, il lavoratore può registrare colleghi o responsabili come strumento di prova Una importante Sentenza anche per casi di mobbing in azienda. La questione della liceità o meno di registrazioni effettuate da dipendenti come strumento di prova di comportamenti illeciti o illegittimi del datore di lavoro o dei colleghi era controversa. Resa ancora più complessa dalle normative vigenti sulla Privacy. Con differenti orientamenti giurisprudenziali su casi di questo tipo, e un orientamento attuale però prevalentemente favorevole da parte della Suprema Corte. Orientamento confermato e rafforzato con questa nuova Sentenza, 11322 del 10 maggio 2018. Che fuga anche gli eventuali[…]

Read more
sentenza

Lavoro: perché una Sentenza non vuol dire rinuncia

Una delle fake news, o bufale, che gira molto sulle dinamiche relazionali e legali tra azienda e dipendenti, è quella per cui spesso si sente dire che quella certa società, trovandosi in un contenzioso legale formalizzato in Tribunale con uno o più propri dipendenti, abbia preferito rinunciare a far valere le proprie ragioni – e il Giudizio si sia concluso perciò favorevolmente per il dipendente o i dipendenti stessi. Una sorta di grazia, per presunta liberalità aziendale, che per qualche strana ragione beneficia il dipendente interessato, garantendogli la vittoria. In realtà, si tratta di una “bufala giuridica”, potremmo dire, o[…]

Read more