Connessione sinaptica artificiale tra i neuroni

Il Cnr Imem, l’Istituto dei Materiali per l’Elettronica ed il Magnetismo del Consiglio Nazionale delle Ricerche, ha realizzato la prima connessione sinaptica artificiale tra neuroni, utilizzando un dispositivo elettronico, un memristore. Lo studio su questa connessione neurone – memristore – neurone è stato realizzato nell’ambito del progetto Madelena – Developing and studying novel intelligent nano materials and devices towards adaptive electronics and neuroscience application. Gli autori, Silvia Battistoni, Victor Erokhin e Salvatore Iannotta, hanno pubblicato la ricerca sulla rivista scientifica Advanced Materials Technologies. Pubblichiamo integralmente la nota ufficiale del  Cnr Imem. Sinapsi artificiali per la comunicazione neuronale Realizzata per la prima volta[…]

Read more

Genetica e trattamento farmacologico della schizofrenia

L’Istituto Italiano di Tecnologia ha individuato una importante variazione genetica per il trattamento farmacologico della schizofrenia Ne parla un articolo su Nature Communications 9, Articolo numero 2265 del 2018: Variations in Dysbindin1 are associated with cognitive response to antipsychotic drug treatment. Le variazioni in Dysbindin1 sono associate alla risposta cognitiva al trattamento con farmaci antipsicotici. Gli antipsicotici sono i farmaci più utilizzati per il trattamento della schizofrenia. Pur migliorando tutti tendenzialmente con tali terapie farmacologiche, non tutti i pazienti reagiscono però allo stesso modo. In particolare, in pazienti sottoposti a tali terapie, i sintomi positivi tendono globalmente a migliorare. Vi è però[…]

Read more

Nuovo attacco hacker ad SRM: non per ragioni di scienza e fede

Da questa sera il sito web SRM è di nuovo online e accessibile, anche se non indicizzato come precedentemente. Come avevamo capito e come ci ha confermato Aruba, il nostro provider, abbiamo nuovamente subito un attacco informatico. L’attacco hacker dalla scorsa settimana ha causato difficoltà progressivamente crescenti, fino ad essere critiche, nel visitare e navigare correttamente il sito del nostro giornale, che come sapete si occupa di informazione giornalistica e analisi del rapporto tra fede e scienza e del modo in cui ne parlano i mezzi di comunicazione. Anche in questo caso, come già nel settembre dello scorso anno, non[…]

Read more