Giornale Online Fede e Ragione Direttore Paolo Centofanti

Giornalismo

Editoria, il presidente del CNOG Bartoli: più risorse per innovazione e occupazione

Crisi dell’editoria: per il presidente del CNOG Bartoli sono necessarie più risorse per l’innovazione e l’occupazione.

“La Federazione degli editori esprime preoccupazione per la perdurante situazione di crisi e chiede maggiori interventi a sostegno di un settore che rappresenta un vitale interesse per il nostro Paese.

L’Ordine dei giornalisti non può che associarsi a questa richiesta, ma con una fondamentale precisazione. Le risorse che l’Italia destina al settore sono sì insufficienti e inferiori a quelle messe in campo dagli altri Paesi europei e quindi vanno aumentate, ma soprattutto devono essere destinate alle imprese che innovano e che assumono e non essere finalizzate solo a sostenere strategie basate esclusivamente sulla riduzione dei posti di lavoro.

Il futuro dell’editoria può essere assicurato solo con una radicale inversione delle politiche pubbliche di sostegno. L’esperienza di questi anni dimostra che il declino del settore non può essere contrastato solo con strategie di riduzione dei costi e con il conseguente impoverimento del prodotto. L’intervento pubblico cresca d’intensità e premi l’innovazione e il coraggio di chi rischia scommettendo sul futuro.”

Lo afferma il presidente del CNOG Carlo Bartoli commentando la nota della FIEG dopo il Consiglio generale del 23 gennaio con la quale si chiede al governo di aumentare gli interventi di sostegno anche a fronte dell’aumento delle materie prime.

Fonte: Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: