Giornale Online Fede e Ragione Direttore Paolo Centofanti

Canale Fede e Ragione

Diventare stagista o tirocinante alla Nasa: opportunità internazionale

Nasa-stagista-tirocinio

Nasa: ecco come diventare stagista o tirocinante, seguendo l’esempio pure di alcuni italiani.

L’agenzia spaziale americana spiega in questo video sul proprio canale Youtube come sia possibile partecipare ai programmi di stage e tirocinio, a cui prendono parte studenti e laureati da tutto il mondo.

“In tutto il paese – spiega la Nasa, gli stagisti “dalle scuole superiori agli studenti laureati, stanno usando la loro creatività e innovazione per lavorare su vere missioni della NASA. Unisciti a noi giovedì 29 luglio alle 15:00 ET per il National Intern Day, dove ascolterai dai nostri stagisti come puoi unirti alla famiglia della NASA. Invia le tue domande utilizzando #askNASA”.

Le esperienze di Elio Morillo, Annalise Giuliani, Albert Kodua e Maria Pena.

Elio Morillo è l’ospite di questo episodio e un ingegnere di test e operazioni di marzo 2020 presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA. Elio ha iniziato il suo viaggio nella NASA come stagista lavorando al System Testbed per marzo 2020. Dopo aver completato il suo master, ha accettato una posizione a tempo pieno. Dice che la sua parte preferita del lavoro per la NASA è essere in grado di mostrare l’incredibile lavoro che il suo team sta facendo su Marte e ispirare le generazioni future a perseguire una carriera in STEM. Nel suo tempo libero, fa da mentore agli studenti e partecipa a programmi di divulgazione STEM. Ama anche esplorare la scena culinaria di Los Angeles, i balli latini, il surf e le escursioni!

Annalise Giuliani è coordinatrice del programma di tirocinio della NASA presso il Johnson Space Center. Annalise ha iniziato il suo viaggio nella NASA come stagista nel 2016. Poco dopo la laurea, ha fatto le valigie e si è trasferita in California, dove ha lavorato come coordinatrice multimediale presso l’Armstrong Flight Research Center. Diversi anni dopo, si è trasferita a Houston, in Texas, per lavorare come coordinatrice di tirocini presso il Johnson Space Center. Dice che la sua parte preferita del lavoro alla NASA è lavorare a fianco di persone che provengono da ambienti e professioni così diversi. Nel tempo libero ama viaggiare, fotografare e passare il tempo con i suoi amici, la sua famiglia e il suo laboratorio giallo, Gracie!

Albert Kodua è un tirocinante del programma di ricerca aerotrasportata studentesco della NASA presso l’Armstrong Flight Research Center che studia gli incendi boschivi della California utilizzando le immagini satellitari della NASA. La parte preferita di Albert dello stage alla NASA è il senso di comunità. Dice che è davvero bello avere una rete integrata di persone che vogliono che abbia successo e cresca. Albert sta attualmente iniziando il suo ultimo anno di specializzazione in Scienza dei materiali e ingegneria presso Virginia Tech ed è a capo del sottoteam Launch and Early Operations di uno dei principali team di progettazione missilistica della Virginia Tech, l’Orbital Launch Vehicle Team.

Maria Pena è una stagista estiva a distanza presso l’Armstrong Flight Research Center. Lì, sta lavorando allo sviluppo del rilevamento di oggetti per l’evitamento degli ostacoli di sistemi autonomi di velivoli senza pilota. La sua parte preferita dell’essere una stagista sono i vari eventi di stagista della NASA. Nel tempo libero le piace fare ritratti e fotografie della natura. Un consiglio che vorrebbe condividere per chiunque voglia diventare uno stagista è di provare sempre. Non limitarti mai e supera la tua zona di comfort.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: