Giornale Online Fede e Ragione. Direttore Paolo Centofanti

Scuola e università

Scuola: ipotesi 14 settembre per inizio del nuovo anno scolastico

Il Ministero dell’Istruzione ha annunciato sabato 13 giugno che vuole proporre alle Regioni il 14 settembre come giorno di inizio del nuovo anno scolastico 2020 – 2021.

Il Ministero ha voluto così smentire le voci diffuse sull’inizio effettivo delle lezioni del nuovo anno scolastico, e precisare i propri orientamenti, coerentemente pure con il Decreto Scuola, “recentemente convertito in legge” che “stabilisce che dal primo settembre le scuole potranno riaprire per le attività legate al recupero degli apprendimenti”.

Il Ministero dell’Istruzione ha anche spiegato che la decisione sull’anno scolastico dovrà essere concordata con le Regioni italiane, e che l’ipotesi attuale è proporre “l’avvio delle lezioni del nuovo anno a lunedì 14 settembre,” con l’obiettivo di tornare alla piena normalità scolastica il prima possibile”.,

Venerdì 12 giugno il Miur aveva già pubblicato un comunicato in cui spiega che sul giorno di inizio dell’anno 2020 – 2021, le ipotesi riprese dalla stampa sono prive di fondamento. Precisando “che non è ancora stata presa una decisione definitiva in merito”. Che “tutte le ipotesi in circolazione attualmente sono, quindi, infondate e premature”. E che sull’effettivo calendario scolastico 2020 -2021 “è in corso un confronto con le Regioni”. Sottolineando che notizie ufficiali saranno pubblicate, come di consueto, dallo stesso Dicastero dell’Istruzione, “tramite i propri canali istituzionali”.

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: