Giornale Online Fede e Ragione. Direttore Paolo Centofanti

Arte e cultura

Concerto globale in diretta per OMS, medici e operatori sanitari: One world together at home live

Un concerto virtuale, a partire dalla notte di sabato 18 aprile, in tutto il mondo. Una maratona musicale digitale per OMS e operatori sanitari.

Il concerto virtuale One world: together at home live, è stato promosso da Lady Gaga. Il concerto è organizzato in collaborazione con l’Organizzazione Mondiale della Sanità e il movimento Global Citizen. “Una trasmissione globale – spiega il sito web dove è possibile vedere il concerto in diretta – e uno speciale digitale per supportare gli operatori sanitari in prima linea e l’Organizzazione Mondiale della Sanità”. Il concerto virtuale ha l’obiettivo di sensibilizzare le persone e raccogliere fondi per combattere il Coronavirus.

Il sito web invita chi si collega a raccontare la propria quarantena: “Dicci per chi stai a casa e condividi il messaggio attraverso i tuoi canali di social media !” Link One world: together at home live.

Tantissimi gli artisti che partecipano da tutto il mondo a One world: together at home live.

Oltre a Lady Gaga partecipano tra gli altri John Legend, Paul McCartney, Billie Eilish, Kacey Musgraves, Kerry Washington, Taylor Swift, Stevie Wonder, Céline Dion, Ellie Goulding, Eddie Vedder, Elton John e anche i nostri Andrea Bocelli e Zucchero, Rita Ora in duetto con Liam Payne, Shawn Mendes, Sam Smith, Alicia Keys, Sheryl Crow, Common, Stevie Wonder, Annie Lennox e Lola Lennox, i Lady Antebellum. Nella notte condurranno Jimmy Fallon, Stephen Colbert, e Jimmy Kimmel. E partecipano attori e altri personaggi famosi come Pierce Brosnan, Idris e Sabrina Elba, Samuel L. Jackson, Tim Gunn, Maren Morris, Niall Horan, Jack Black, Megan Rapinoe, Sarah Jessica Parker, Oprah Winfrey, Don Cheadle, Erin Richards.

Global Citizen: un movimento globale per combattere e porre fine alla povertà entro il 2030.

“La nostra missione – spiega Global Citizen – è costruire un movimento di 100 milioni di cittadini globali che agiscono per aiutare a raggiungere la nostra visione di porre fine alla povertà estrema entro il 2030”. Global Citizen è “un movimento di cittadini coinvolti che usano la loro voce collettiva per porre fine alla povertà estrema entro il 2030. Sulla nostra piattaforma, i cittadini globali imparano a conoscere le cause sistemiche della povertà estrema, agiscono su tali questioni e guadagnano ricompense per le loro azioni – come parte di una comunità globale impegnata nel cambiamento duraturo”.

 

Comments

comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: