Condannato per pedofilia Don Mauro, uno dei leader di Comunione e Liberazione

La Corte di Cassazione ha conferma definitivamente la condanna emessa dalla Corte di Appello verso il prelato a 4 anni e 7 mesi per abusi sessuali su minori, con aggravante dell’abuso di autorità. 68 anni, una delle figure di maggior spicco di CL – Comunione e Liberazione, don Mauro Inzoli è stato condannato per fatti avvenuti tra il 2004 e il 2008.  Cinque ragazzini tra i 12 ai 16 anni l’avevano denunciato perché costretti a subire carezze, baci e palpeggiamenti, fino ad arrivare a masturbazioni. La ragione dell’aggravante è spiegata nel testo della sentenza, dove si legge che “don Inzoli ha approfittato con spregiudicatezza[…]

Read more