Un terremoto e un diluvio sul monte Ararat

Una ricerca dell’Università Statale di Milano spiega l’origine di una misteriosa catastrofe verificatasi nel diciannovesimo secolo alle pendici del monte Arat, nella Turchia Orientale. Ovvero il monte su cui si sarebbe fermata l’arca di Noè dopo il diluvio universale. Dallo studio, pubblicato sulla rivista scientifica Geomorphology, emerge che nel 1840 un sisma causato da un’eruzione vulcanica avrebbe originato un diluvio e avrebbe modificato la geomorfologia della regione. Alla ricerca, definita da ricercatori dei dipartimenti di Scienze della Terra A. Desio e di Scienze e Politiche Ambientali dell’Università Statale di Milano, hanno collaborato l’Università di Firenze e l’Università dello Utah. I[…]

Read more
N. T. Wright Resurrezione di Cristo

Una conferenza di N. T. Wright: Gesù è realmente risorto ?

La questione della resurrezione di Gesù Cristo è fondamentale nella fede cristiana. Una questione a cui possiamo credere appunto per fede, ma che per la ragione è meno comprensibile, e in cui certamente la scienza non ha modo di intervenire. Ma qual’è il significato della Resurrezione di Cristo, e come può cambiare le vite dei credenti e il mondo stesso in cui vivono ? Ne ha parlato in una conferenza qualche tempo fa N. T. Wright, professore di Nuovo Testamento e Cristianesimo delle Origini all’Università di St. Andrews, in Scozia. Il video, accessibile anche da questo articolo, e pubblicato su[…]

Read more

Neuroscienze: scoperto il gene che dirige lo sviluppo delle staminali nel cervello

Lo studio, pubblicato su Cerebral Cortex, ha individuato il “direttore d’orchestra” delle cellule staminali che si sviluppano nel nostro cervello: il gene Foxg1. La ricerca è stata realizzata dalla Sissa, dall’Università di Cambridge e dall’IRCCS Burlo Garofolo, e guidata da Antonello Mallamaci, direttore del Laboratorio di Sviluppo Corticale della SISSA. Mallamaci ha definito la scoperta “molto importante, sia dal punto di vista scientifico che metodologico”. Spiegando che “il ruolo di Foxg1 in questo processo di transizione e il suo coinvolgimento in malattie quali varianti delle sindromi di Rett e di West”, inducono a  “pensare che alcune delle anomalie tipiche di[…]

Read more

Ignobel: le follie della scienza e della ricerca

Ignobel: tra follie e provocazioni Le follie sono quelle delle ricerche premiate con il premio Ig Nobel, più noto nel nostro paese come Ignobel . Questi premi assurdi sono conferiti ogni anno a dieci ricerche improbabili, definite come “strane, divertenti, e perfino assurde”. Talmente assurde che abbiamo pensato fosse necessario trovare una categoria specifica per questo articolo. Ricerche – spiega il video YouTube che qui pubblichiamo – che fanno certamente ridere le persone. E nelle intenzioni dichiarate dagli organizzatori dovrebbero quindi pure far riflettere. Certamente lasciano la sensazione che negli anni questi premi si siano talmente evoluti – o involuti ?[…]

Read more

Energia più efficiente da alghe e fisica quantistica

Una ricerca su energia, alghe, funzioni biologiche e meccanica quantistica, definita da un gruppo di scienziati dell’università di Padova – Dipartimento di Scienze Chimiche. Lo studio potrebbe offrire la possibilità di sviluppare sistemi energetici e nuovi materiali, maggiormente efficienti. Ovvero in grado di trasportare l’energia in modo più rapido e meno dispersivo di quanto le tecnologie ci consentono di fare ad oggi. Lo studio è stato pubblicato nel mese di agosto 2018 sulla rivista scientifica Nature Communications. Riportiamo integralmente la nota ufficiale dell’università di Padova. Dalle alghe il segreto per trasferire l’energia in maniera efficiente e veloce La pubblicazione dell’articolo[…]

Read more
Vidiadhar Surajprasad Naipaul

Morto Naipaul, Nobel per la letteratura nel 2001

Sir Vidiadhar Surajprasad Naipaul era uno dei più importanti scrittori contemporanei Nel 2001 Naipaul, giornalista e scrittore, aveva vinto il premio Nobel “per aver unito una descrizione percettiva ad un esame accurato incorruttibile costringendoci a vedere la presenza di storie soppresse”. Naipaul una volta aveva definito sé stesso come “il tipo di scrittore che la gente pensa che gli altri stiano leggendo”. Affermava però anche di preferire che i lettori si concentrassero sulle storie e le persone che raccontava, anziché inciampare letterariamente su di lui. In un’altra citazione famosa, Naipaul aveva spiegato il rapporto intellettuale e creativo tra lettura e scrittura. “Senza[…]

Read more
Steve Ditko self portrait, The Amazing Spider Man Annual #1 1964

Addio a Ditko, autore di Spider Man e Doctor Strange

Stephen Ditko, detto Steve, con Stan Lee creò per la Marvel Comics i personaggi di Spider Man e del Doctor Strange Dikto, 91 anni, è morto il 29 giugno scorso nel proprio appartamento di Manhattan, New York. Era nato a Johnstown, Pennsylvania, il 2 novembre del 1927, da una famiglia di immigrati di origine slava. Aveva studiato alla Cartoonist and Illustrators School di New York, dove aveva avuto come insegnante Jerry Robinson, il creatore di Batman. Aveva iniziato a lavorare nel 1953, nello studio di Joe Simon e Jack Kirby.  Kirby, comunemente noto come The King of Comics, è stato il creatore con[…]

Read more

Adam West, il primo Batman televisivo

Interpretò il ruolo di Batman dal 1966 al 1968 Il 9 giugno dello scorso anno è scomparso  un attore che ha popolato l’immaginario fantastico di molti negli anni ’60 e ’70. William West Anderson è stato infatti il primo ad interpretare Batman in televisione, per 120 episodi e tre stagioni. Ci ha lasciato orfani di quell’immagine fumettistica, romantica e divertente dell’Uomo Pipistrello. In una serie tv girata con un uso attento di colori, costumi, scenografie, mezzi per l’epoca futuristici, e effetti speciali non digitali. Che riproponeva con umorismo il personaggio e le storie creati da Bill Finger e Bob Kane per DC[…]

Read more

Sindone, realizzato un nuovo modello tridimensionale

Lo studio, durato due anni di lavoro, riprende alcune analoghe e precedenti realizzazioni di altri studiosi e artisti, come la statua presente nella mostra permanente allestita a Roma presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, opera dello scultore Luigi Enzo Mattei. Anche questo nuovo modello tridimensionale della Sindone è a grandezza naturale; è stato realizzato dall’Università di Padova e dall’Azienda ospedaliera di Padova, partendo dai rilievi antropometrici ricavabili dall’immagine dell’icona della Passione, morte e resurrezione di Gesù Cristo, con la collaborazione di un altro artista, Sergio Rodella. Questa riproduzione, che vorrebbe essere allo stesso tempo artistica e scientifica, verrà presentata martedì 20[…]

Read more