Fenomenologia sintetica dei mobber

I mobber sono personaggi egocentrici, egoisti, narcisisti e bugiardi patologici, anaffettivi. Con disturbi e comportamenti psicopatologici e sociopatologici. Hanno un profilo psicologico – e comportamenti – simile a quello dei truffatori. La loro principale patologia è il narcisismo, patologico appunto. Cercano in tutti i modi di legare a sé gli altri, utilizzarli, sfruttarli, mortificarli. Per convenienza e utilità ovviamente, e per avere vantaggi, premi e riconoscimenti lavorando il meno possibile. L’altra leva che li spinge è l’esaltazione dei propri io, individualisti e egoisti. Gratificati dal sentirsi in questo modo più furbi e potenti degli altri. Che vorrebbero fossero ridotti a[…]

Read more

Sky Italia: rinnovo delle cariche sindacali, l’impegno UGL

Sky Italia: elezioni Rsu. Riprendiamo e pubblichiamo, fonte SRM – Science and Religion in Media. Da Lunedì 20 a Giovedì 24 maggio 2019 si svolgeranno in Sky Italia le elezioni per il rinnovo delle Rsu, a cui parteciperà anche l’UGL. Con l’UGL si candida per un nuovo mandato elettivo il nostro direttore, Paolo Centofanti. Riprendendo la nota sindacale ufficiale, vediamo quali siano gli obiettivi, e quali sono per i lavoratori le ragioni per scegliere UGL per la loro rappresentanza. Una degli elementi che possiamo considerare è certamente l’esperienza personale. Centofanti stesso ha infatti sperimentato più volte in prima persona e[…]

Read more

A proposito di mobbing: anticipare una causa è una minaccia ?

Parlando di mobbing mi capita spesso che lavoratori e lavoratrici, o loro familiari, mi pongano questa domanda sui social network o altrove È una questione attuale e delicata, di cui abbiamo parlato recentemente qui su Fede e Ragione. Certamente ne abbiamo parlato, appunto, in queste settimane sui social network. Ovviamente chi me lo chiede è preoccupato, direttamente per sé o per i propri cari. Preoccupato che veramente anticipare una vertenza, una causa, o altre azioni legali, possa configurarsi come ricatto o estorsione. A molte persone potrà sembrare strano, incongruo e illegittimo, però è una questione reale. In determinate aziende purtroppo capita o[…]

Read more

Cassazione: Lavoro, legittime le registrazioni

Per la Cassazione, il lavoratore può registrare colleghi o responsabili come strumento di prova Una importante Sentenza anche per casi di mobbing in azienda. La questione della liceità o meno di registrazioni effettuate da dipendenti come strumento di prova di comportamenti illeciti o illegittimi del datore di lavoro o dei colleghi era controversa. Resa ancora più complessa dalle normative vigenti sulla Privacy. Con differenti orientamenti giurisprudenziali su casi di questo tipo, e un orientamento attuale però prevalentemente favorevole da parte della Suprema Corte. Orientamento confermato e rafforzato con questa nuova Sentenza, 11322 del 10 maggio 2018. Che fuga anche gli eventuali[…]

Read more
sentenza

Licenziamento: un anniversario poco desiderabile

Riprendiamo articolo del nostro direttore sul Licenziamento subìto * da Sky nel 2005 L’articolo spiega la necessità di parlare della vicenda a causa del danno alla reputazione e alla dignità come persona e come lavoratore. Spiega anche come dopo tredici anni dal 18 luglio 2005 non sia stato possibile recuperare del tutto tali danni. E quale sia, in questa vicenda o in vicende simili, il peso del gossip da parte di persone non informate o che ne parlino eventualmente in modi strumentali. Dal momento pure che alcuni giornali, siti web specializzati, pagine social e blog ne hanno parlato in modo[…]

Read more
sentenza

Mobbing: due casi, due Sentenze della Cassazione

Mobbing, la Corte di Cassazione si è recentemente espressa su due casi giuridici e lavorativi Le Sentenze in questione sono la 10285 del 27.04.2018, e la 18717 del 2 maggio 2018. Con la prima sentenza la Suprema Corte ha valutato, spiegandone le condizioni, la sussistenza del mobbing nel caso in cui il dipendente sia stato privato di poteri gerarchici e di gestione. Con la seconda, ha invece affrontato la questione del mobbing orizzontale, che si verifica quando uno o più colleghi offendono, umiliano, minacciano o vessano in altri modi illegittimi o illegali il lavoratore. Spiegando anche in questo caso quali siano[…]

Read more