Due pianeti con massa simile alle Terra nella fascia di abitabilità della stella Teegarden

Scoperti due pianeti di massa terrestre nella fascia di abitabilità della stella Teegarden Il Dipartimento di Fisica dell’Università Roma Tor Vergata ha partecipato a uno studio internazionale effettuato dal consorzio CARMENES, che ha portato alla scoperta di due nuovi pianeti extrasolari in orbita attorno alla stella Teegarden, con un periodo rispettivamente di 4,9 e 11,4 giorni. Questi due pianeti hanno una massa simile a quella della Terra e una temperatura sufficientemente temperata da permettere la presenza di acqua liquida sulla loro superficie. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista internazionale Astronomy and Astrophysics. Il Dipartimento di Fisica dell’Università Roma Tor[…]

Read more

Salute e benessere sono collegati al tempo che passiamo nella natura

La connessione tra salute e benessere e il tempo trascorso nell’ambiente naturale è nota da anni. Da uno studio realizzato in Gran Bretagna arrivano ulteriori prove. La ricerca sul rapporto tra natura, salute e benessere, è stato pubblicato il 13 giugno 2019 su Scientific Reports con il titolo Spending at least 120 minutes a week in nature is associated with good health and wellbeing. Trascorrere almeno 120 minuti a settimana in natura è associato a buona salute e benessere. Scientific Reports 9, Article number: 7730, 2019. DOI: 10.1038 / s41598-019-44097-3. Gli autori di questo nuovo studio sono Mathew P. White, Ian[…]

Read more

Paradossi delle allergie alimentari

Allergie alimentari: Il paradosso della desensibilizzazione, aumentano i casi di anafilassi Uno studio internazionale pubblicato su The Lancet mette in discussione la sicurezza della cosiddetta immunoterapia orale per l’arachide, uno degli alimenti allergizzanti più aggressivi. Il Bambino Gesù unico Centro europeo a partecipare alla ricerca. La desensibilizzazione per i bambini con allergia all’arachide accresce il rischio di anafilassi e di altre reazioni gravi. Il dato emerge da uno studio di revisione condotto da 5 Centri internazionali – l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù per l’Europa – che mette in discussione la sicurezza della cosiddetta immunoterapia orale per le allergie alimentari. La ricerca[…]

Read more

Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti contro le liti temerarie

L’Ordine dei Giornalisti lotta da anni per contrastare il fenomeno delle liti temerarie. Esposti e denunce, e cause penali o civili, formalizzati con il solo obiettivo di intimidire o condizionare un cronista o un giornale, o di ricattarli. Per impedire ad esempio che verità scomode vengano pubblicate, o che si denuncino illegalità, corruzione e malaffari.  Denunce e procedimenti strumentali, dicevamo, che causano pure un notevole appesantimento strumentale dell’apparato giudiziario del nostro paese. Nel mese di maggio il CNOG – Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, ha promosso un gruppo di interventi su tale grave questione. Il Cnog si è riunito a[…]

Read more

Neuroscienze: cosa accade nel cervello di chi vede le donne come oggetti

Le neuroscienze aiutano gli studi sociali, per capire quali sono i meccanismi psicologici e culturali che inducono ad una visione scorretta, e esclusivamente corporea, delle donne. Lo studio – senza che questo possa essere considerabile una attenuante in casi di reati come violenze sessuali, di genere o razziali – mostra come la mente può percepire differentemente il corpo maschile e quello femminile. Ciò è ovviamente anche effetto di una cultura sociale tendenzialmente maschilista, e che propone, anche nello spettacolo e sui mezzi di comunicazione, la donna come corpo, più che come persona. La ricerca è stata definita da studiosi del[…]

Read more

Nuove conferme dell’esistenza della materia oscura

Le conferme dell’esistenza della materia oscura arrivano da uno studio realizzato dalla Sissa. La materia oscura costituisce probabilmente il novanta per cento della materia del nostro universo. Ad oggi è uno degli enigmi dell’astrofisica e della cosmologia. Non abbiamo prove definitive della sua esistenza, né delle sue caratteristiche fisiche. Questo nuovo studio della Sissa – Scuola internazionale superiore di studi avanzati, porta nuovi indizi a sostegno della sua esistenza. Paolo Salucci, professore di astrofisica alla SISSA e uno degli autori della ricerca, ha spiegato che il gruppo di ricercatori ha “studiato la relazione tra l’accelerazione totale e la sua componente[…]

Read more
Nemo

Biologia: Nemo può avere una lunga vita

I pesci pagliaccio, o Amphiprion ocellaris – specie a cui appartiene Nemo, il protagonista del cartoon Disney Pixar  – possono vivere molto a lungo. Lo hanno scoperto un gruppo internazionale di studiosi, provenienti da vari istituti di ricerca, tra cui la Scuola Normale di Pisa, il Leibniz Institut on Aging di Jena, e la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica BMC Evolutionary Biology. Gli scienziati hanno sequenziato il genoma di questa specie, e individuato nei mitocondri e nei lisosomi la ragione di tale particolare longevità. Pubblichiamo come di consueto testo integrale, della nota[…]

Read more