Sharper, Notte Europea dei Ricercatori

Torna come ogni anno Sharper – SHAring Researchers’ Passions for Evidences and Resilience. Questa è una delle iniziative previste per la Notte Europea dei Ricercatori, che in Italia il 28 settembre coinvolgerà 116 città. Pubblichiamo integralmente il testo ufficiale, con il programma globale di eventi e attività in tutta Italia. Sharper – Notte Europea dei Ricercatori. Tutti i colori della ricerca in 12 capoluoghi di provincia di 8 regioni È stata presentata stamani – 12 settembre – alla sala della Comunicazione del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca a Roma l’edizione 2018 di SHARPER – SHAring Researchers’ Passions for Evidences and Resilience[…]

Read more

Facebook: la crisi ? non è solo per la privacy

Facebook: una crisi annunciata che parte da lontano L’attuale situazione di Facebook, non dipende solo dalla necessità di rispettare la privacy degli utenti, dai necessari adempimenti per il GDPR, o dalla perdita progressiva di utenti. Dipende pure dal modo in cui il suo algoritmo gestisce gli aggiornamenti. Dalle miriadi di fake news che dobbiamo sorbirci invece degli aggiornamenti di persone con cui ci relazioniamo, o di notizie reali e che ci interessino. E dipende dalla mancanza di gestione di tante forme di bullismo e stalking online, per le quali, a parte mandare segnalazioni quando ne sei consapevole, non c’è strumento di contrasto.[…]

Read more

Roberto Fico presidente della Camera, il nuovo stile delle istituzioni

L’uomo eletto alla terza carica dello Stato italiano si muove con il treno – anche in seconda classe – con i mezzi pubblici, a piedi, e quando non è necessario o non lo richiede il protocollo istituzionale, senza scorta. Roberto Fico, eletto presidente della Camera il 25 marzo 2018, sta così mostrando in questi primi giorni dal suo incarico istituzionale, quale sia e debba essere, anche ai più alti vertici,  lo stile dei politici Cinque Stelle. Uno stile tipico del M5S – già a partire da Di Maio e Di Battista – a cui la maggior parte dei cittadini vorrebbe[…]

Read more

Dolce e Gabbana: tentano di boicottarli perché sono contrari alle adozioni gay

Della serie: non si può esprimere la propria opinione, e nemmeno i gay a quanto pare possono farlo, se non sono allineati con certe mode culturali e sopra tutto quando difendono la famiglia tradizionale … Panorama intervista gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana, che esprimono le proprie opinioni, dissentono dalla necessità di  e si dichiarano in difesa della famiglia tradizionale. Scatta il boicottaggio, almeno tentato, partono attacchi e insulti sui social e sulla stampa da parte di esponenti della comunità gay, politici e altri personaggi famosi. Alcuni di coloro che protestano sono pure dei quasi famosi o non famosi, in cerca però[…]

Read more