Paradossi delle allergie alimentari

Allergie alimentari: Il paradosso della desensibilizzazione, aumentano i casi di anafilassi Uno studio internazionale pubblicato su The Lancet mette in discussione la sicurezza della cosiddetta immunoterapia orale per l’arachide, uno degli alimenti allergizzanti più aggressivi. Il Bambino Gesù unico Centro europeo a partecipare alla ricerca. La desensibilizzazione per i bambini con allergia all’arachide accresce il rischio di anafilassi e di altre reazioni gravi. Il dato emerge da uno studio di revisione condotto da 5 Centri internazionali – l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù per l’Europa – che mette in discussione la sicurezza della cosiddetta immunoterapia orale per le allergie alimentari. La ricerca[…]

Read more

Svizzera: da Locarno un film in romancio, Amur senza fin

Amur senza fin è una originale commedia in romancio – la quarta lingua ufficiale della nazione elvetica – coprodotta dalla SSR, la Società svizzera di radiotelevisione. Il film è stato presentato fuori concorso in anteprima mondiale nel mese di agosto 2018 al Locarno Film Festival. Non sono molte le opere prodotte in romancio, che appartiene ad un sottogruppo delle lingue retoromanze, di cui fanno parte anche il ladino e il friulano. Pubblichiamo integralmente una nota della SSR, rimandando ad un ulteriore articolo sul film in questi giorni. Una società di distribuzione cinematografica americana per Amur senza fin. La società di[…]

Read more

Mobbing: minacce e pressioni per evitare azioni legali

Oggi parliamo di nuovo sinteticamente di mobbing, e di quelle situazioni in cui il lavoratore o la lavoratrice si trovano un aumento di pressioni e minacce, perché hanno deciso di depositare azioni legali Spiegando quello che affermano tutti o quasi i manuali scientifici sul mobbing: raramente c’è modo per trattare. O si lascia il lavoro, o si muovono azioni legali. In casi di mobbing, arriva il momento in cui lavoratore – dopo ripetuti inutili tentativi di risolvere la situazione – decide di muovere una o più azioni legali. Il dipendente ha cercato in tutti i modi di arrivare ad una[…]

Read more
sentenza

Lavoro: perché una Sentenza non vuol dire rinuncia

Una delle fake news, o bufale, che gira molto sulle dinamiche relazionali e legali tra azienda e dipendenti, è quella per cui spesso si sente dire che quella certa società, trovandosi in un contenzioso legale formalizzato in Tribunale con uno o più propri dipendenti, abbia preferito rinunciare a far valere le proprie ragioni – e il Giudizio si sia concluso perciò favorevolmente per il dipendente o i dipendenti stessi. Una sorta di grazia, per presunta liberalità aziendale, che per qualche strana ragione beneficia il dipendente interessato, garantendogli la vittoria. In realtà, si tratta di una “bufala giuridica”, potremmo dire, o[…]

Read more