Connessione sinaptica artificiale tra i neuroni

Il Cnr Imem, l’Istituto dei Materiali per l’Elettronica ed il Magnetismo del Consiglio Nazionale delle Ricerche, ha realizzato la prima connessione sinaptica artificiale tra neuroni, utilizzando un dispositivo elettronico, un memristore. Lo studio su questa connessione neurone – memristore – neurone è stato realizzato nell’ambito del progetto Madelena – Developing and studying novel intelligent nano materials and devices towards adaptive electronics and neuroscience application. Gli autori, Silvia Battistoni, Victor Erokhin e Salvatore Iannotta, hanno pubblicato la ricerca sulla rivista scientifica Advanced Materials Technologies. Pubblichiamo integralmente la nota ufficiale del  Cnr Imem. Sinapsi artificiali per la comunicazione neuronale Realizzata per la prima volta[…]

Read more

Bambini: crescere sani con più verde e meno inquinamento

La necessità di un ambiente urbano che riduca al minimo gli effetti dell’inquinamento, per la crescita sana e armoniosa dei bambini, sembra quanto meno intuibile. Non è però così per tutte le realtà istituzionali, imprenditoriali, e per una certa parte dei mezzi di informazione. Le conseguenze dell’inquinamento e di una urbanizzazione selvaggia, cementificando e distruggendo i polmoni verdi della aree urbane, sono spesso sottovalutate, o del tutto ignorate. In realtà poter vivere il più possibile a contatto con la natura, e poter respirare aria non inquinata, sono una necessità per i bambini, prima che per gli adulti. Sono necessari per[…]

Read more

Laboratori del Gran Sasso: FameLab 2019

Nuovo appuntamento ai Laboratori del Gran Sasso con FameLab, l’iniziativa sulla comunicazione della scienza destinata a giovani scienziati, ricercatori, studenti. Istituito nel 2005 nell’ambito del Cheltenham Science Festival, questo evento coinvolge attualmente più di trenta nazioni, e dal 2012 si svolge anche nel nostro paese, promosso dal British Council Italia. Tra i partecipanti verranno selezionati venti giovani comunicatori. Potranno accedere ad una masterclass in comunicazione della scienza, e alla finale che si svolgerà a giugno a Cheltenham, Gran Bretagna. Pubblichiamo integralmente nota ufficiale dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso, INFN – LNGS. Questo il sito web di FameLab Italia. Torna a L’Aquila[…]

Read more

Studio: possibile una terapia per l’intolleranza al glutine

La sensibilità e l’intolleranza al glutine sono un problema sempre più frequente. Uno studio realizzato da ricercatori italiani e francesi sembra offrire una speranza per coloro che ne soffrono. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista scientifica The EMBO Journal, con il titolo A pathogenic role for cystic fibrosis transmembrane conductance regulator in celiac disease. Pubblichiamo integralmente la nota ufficiale, diramata in questi giorni. Mentre le mutazioni della proteina CFTR causano la fibrosi cistica, la sua inibizione può servire come bersaglio per affrontare la malattia celiaca. È quanto scaturisce da uno studio italo francese che coinvolge anche l’Università del Piemonte Orientale. La[…]

Read more

Elettricità dalle piante, uno studio italiano

Dalle piante l’elettricità per alimentare le lampadine a LED Lo studio pubblicato su Advanced Functional Material dimostra che le foglie delle piante possono generare singolarmente più di 150 Volt. I ricercatori hanno ideato un albero ibrido fatto di foglie naturali e artificiali, che in futuro potrà diventare una tecnologia da inserire nell’ambiente naturale per generare energia elettrica a partire dal vento. Barbara Mazzolai, Fabian Meder e i loro colleghi all’IIT – Istituto Italiano di Tecnologia di Pontedera, Pisa, hanno scoperto che le piante possono diventare fonti pulite di energia elettrica. Le piante, infatti, possono generare, per ciascuna singola foglia, più[…]

Read more

Natale: cosa è l’arte per Papa Francesco

Questa festività del Natale è una opportunità per ricordare il pensiero di Papa Francesco su arte e cultura. In particolare quanto da lui definito nella Lettera Enciclica Evangelii Gaudium, parlando della catechesi. Di quelle che devono essere le sue necessarie caratteristiche, e i suoi obiettivi. “Un’altra caratteristica della catechesi – scrive Papa Francesco – che si è sviluppata negli ultimi decenni, è quella dell’iniziazione mistagogica, che significa essenzialmente due cose: la necessaria progressività dell’esperienza formativa in cui interviene tutta la comunità ed una rinnovata valorizzazione dei segni liturgici dell’iniziazione cristiana”. Una esperienza formativa progressiva, quindi, e globale. Che abbracci tutte[…]

Read more

Policies Fede e Ragione e SRM: no connessioni Sky – Fox e dipendenti

Pubblichiamo un aggiornamento ad una delle policies relative ai progetti no profit Fede e Ragione e SRM. Cogliendo l’opportunità per ringraziare tutti coloro che ci leggono, ci sostengono, o collaborano in vari modi. Nel mese di novembre abbiamo infatti raggiunto sulla rivista scientidica online SRM – Science and Religion in Media un nuovo record di 300.000 visite giornaliere. Visite tra le quali, come noto, non conteggiamo attualmente refresh, sessioni multiple da uno stesso indirizzo ip, sessioni inferiori ai 5 secondi. Tali parametri ovviamente riducono di moltissimo il traffico web stimato per i nostri progetti, rispetto a quelli che sono i[…]

Read more

Tra i presunti doveri del mobbizzato non ci sono ricatti, sfruttamento o ”espropri aziendali”

Una delle questioni ricorrenti per un mobbizzato è quali siano i suoi diritti e quali i doveri. Soprattutto considerando che in una situazione di mobbing, capi e colleghi complici cercano sempre di far sentire il lavoratore colpevole di inadempimenti esagerati, se non inesistenti. Insinuando così inadempimenti mai accaduti, o non considerati tali dai Contratti Collettivi e dalla Legge del Lavoro. E cercando di ampliare indefinitamente i limiti degli obblighi, contrattuali e di Legge. Con l’obiettivo sia di porre il mobbizzato in una condizione di sudditanza, di ansia e di angoscia. Sia di umiliarlo e poterlo deridere di fronte a colleghi[…]

Read more

Un linguaggio della fede in dialogo con differenti culture

Coloro che vogliono trasmettere la fede agli altri, devono trovare un linguaggio adeguato al tempo odierno. Un linguaggio grazie al quale sarà possibile anche dialogare con persone appartenenti a culture e religioni differenti. Papa Francesco lo spiega in questo video pubblicato su Twitter ieri, giovedì 6 dicembre, con la propria intenzione di preghiera. Nel video, pubblicato sul proprio account @Pontifex_it, Il Santo Padre prega “perché le persone impegnate nel servizio della trasmissione della fede trovino un linguaggio adatto all’oggi. Nel dialogo con le culture”.

Read more

Papa Francesco alle Pontificie Accademie: rinnovare “l’interesse e la riflessione sull’eternità”

Così il Santo Padre nel proprio messaggio ai partecipanti alla XXIII seduta pubblica delle Pontificie Accademie. Papa Francesco ha auspicato che, “sia a livello teologico sia a livello di annuncio, di catechesi e di formazione cristiana, si rinnovi l’interesse e la riflessione sull’eternità, senza la quale la dimensione del presente diventa priva di un senso ultimo, della capacità di rinnovamento, della speranza nel futuro”. Nella società e nella cultura attuale, per il Pontefice assistiamo alla “chiusura degli orizzonti trascendenti”, e al loro “ripiegamento su sé stessi”. Con un “attaccamento quasi esclusivo al presente, dimenticando o censurando le dimensioni del passato[…]

Read more