Giuseppe Conte: una imprenditoria socialmente responsabile

Video: il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in diretta dalla Fiera del Levante di Bari.

Conte parla della necessità di imprenditoria socialmente responsabile, che consideri prioritariamente i cittadini, che siano dipendenti, clienti, fornitori, o stakeholder a vario titolo. Una imprenditoria che rispetti anche la comunità sociale e l’ambiente in cui lavora. Questioni su cui l’attuale Governo Lega Cinque Stelle è particolarmente attento. E sui cui si è pronunciato anche il vicepresidente del Consiglio e ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio.

Il presidente del Consiglio parla del rispetto dei diritti dell’uomo e dei lavoratori. E della necessità di non saccheggiare le risorse economiche. Avvertendo dei rischi di imprenditori e manager che disprezzino i diritti dei lavoratori. O che non non rispettino la comunità, l’ambiente naturale, le esigenze sociali dei cittadini. Approcci imprenditoriali di questo tipo possono per Conte apparire vincenti forse nel breve periodo.

Ma portano dopo pochi anni a confrontarsi e scontrarsi con il mercato, e ad esserne esclusi. Giuseppe Conte ha citato anche il caso Ilva, ringraziando Di Maio per il lavoro svolto, e l’esito positivo di accordi in questi giorni. Accordi che hanno conservato e anzi aumentato il livello occupazionale. Consentendo anche di preservare la salute dei cittadini residenti nell’area.

E ha spiegato come il suo Governo voglia e debba essere un governo di cambiamento. Che vuole e deve recuperare “quella forza morale che nel dopoguerra ha fatto grande questo paese”. E consentire ai cittadini di “guardare con fiducia al futuro”, come era possibile fare dopo essere usciti dalla Seconda Guerra Mondiale. Un obiettivo a cui il presidente del Consiglio ha invitato a partecipare gli imprenditori, i cittadini, i lavoratori e le istituzioni.

Comments

comments