Addio a Ditko, autore di Spider Man e Doctor Strange

Stephen Ditko, detto Steve, con Stan Lee creò per la Marvel Comics i personaggi di Spider Man e del Doctor Strange

Dikto, 91 anni, è morto il 29 giugno scorso nel proprio appartamento di Manhattan, New York. Era nato a Johnstown, Pennsylvania, il 2 novembre del 1927, da una famiglia di immigrati di origine slava. Aveva studiato alla Cartoonist and Illustrators School di New York, dove aveva avuto come insegnante Jerry Robinson, il creatore di Batman. Aveva iniziato a lavorare nel 1953, nello studio di Joe Simon e Jack Kirby.  Kirby, comunemente noto come The King of Comics, è stato il creatore con Stan Lee di personaggi come Capitan America, i Fantastici Quattro, Hulk, Iron Man, e gli XMen.

Il personaggio di Spider Man ebbe alla Marvel Comics una gestazione travagliata. Inizialmente Stan Lee si era infatti rivolto allo stesso Kirby per idearlo e disegnarlo. Ma la realizzazione grafica non corrispondeva all’idea che Lee cercava di portare avanti.  Lui e Kirby evidentemente non erano in sintonia sul carattere e le caratteristiche del futuro personaggio dell’Uomo Ragno. Lo ricordò lo stesso Stan Lee, affermando: “odiavo il modo in cui lo stava facendo. Non che lo facesse male, solo che non era il personaggio che volevo: era troppo eroico”.

I disegni di Steve Ditko erano invece più in linea con le idee di Lee, e diedero vita allo Spider Man che oggi conosciamo. Scanzonato, provocatorio, ribelle, divertente e divertito, più che eroico. Con un eroismo inconsapevole e non retorico, che deriva naturalmente dall’affrontare situazioni non gestibili per un comune essere umano. Ditko stesso raccontò pochi anni dopo la genesi dell’Uomo Ragno: “Stan Lee ha inventato il nome. Io ho fatto il costume, gli aggeggi della ragnatela sul polso e il ragnosegnale”. Da molti anni era diventato impossibile intervistare o fotografare Dikto. A lui è dedicato il documentario della BBC In Search of Steve Dikto.

Comments

comments